Quarantamila ebook accademici a disposizione degli studenti

di Valentina Cervelli Commenta

quarantamila ebook accademici disposizione studentiLa maggior parte degli studenti, come recenti statistiche ci hanno indicato, sembra essere totalmente contraria all’utilizzo dell’ebook a scuola. Questo non significa però che i progetti in tal senso, almeno negli States, non vadano avanti. Ecco quindi che una casa editrice molto particolare, la Ebsco Publishing, mette a disposizione dei giovani, una collezione di ebook scolastici di almeno 40mila titoli.

Il servizio prende il nome di Community College ebook Collection ed è una raccolta di libri digitali di tipo multidisciplinare. I titoli vengono messi a disposizione secondo un “modello” che rende molto facile la consultazione, in modo tale da dare a chi ne vuole usufruire piena libertà di consultazione, soprattutto se interessato a lavorare su una ricerca di tipo accademico. I libri in esso contenuti spaziano dalle scienze sociali a quelle umanistiche, ed ancora tecnologia, scienze naturali, medicina e letteratura. Tutto il sapere attualmente noto è coperto da questo servizio, consultabile attraverso un abbonamento che rende possibile la visualizzazione di materiale extra ogni mese senza costi aggiuntivi.

La casa editrice in questione produce anche un altro servizio di discreta utilità per i lettori, ovvero “EBSCOhost” il primo servizio di ricerca online gratuita che permette anche la consultazione di titoli completi disponibili in database.  Non solo libri digitali quindi, ma anche referti medici e riviste. In totale l’editore da disponibilità di consultazione su oltre 300mila titoli. Un numero grandioso, senza dubbio. E non bisogna tralasciare il fatto che il database viene costantemente aggiornato, dando modo a chi deve effettuare delle ricerche accademiche di poter ampliare qualsiasi concetto con molta facilità.

Quello che vi abbiamo raccontato è solo la punta dell’iceberg. E Ken Breen, il direttore senior della sezione EBSCO dedicata agli ebook, è giustamente orgoglioso del servizio.  Quest’ultimo è stato ideato con l’aiuto e la consulenza delle biblioteche dell’intero territorio degli Stati Uniti. Non solo: il servizio è raggiungibile da qualsiasi tipologia di dispositivo: Kindle, iPad e tantissimi altri modelli di ereader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>