Case di scrittori: Jane Austen

di Giada Aramu Commenta

 Nel nostro blog abbiamo già avuto modo di parlare spesso della scrittrice inglese Jane Austen: a lei abbiamo ad esempio dedicato una riflessione sull’opera letteraria e la trasposizione cinematografica, e da poco vi abbiamo anche presentato la mappa di uno dei suoi romanzi più amati, Orgoglio e Pregiudizio. La rubrica del giovedì, come ormai già sapete, si occupa delle case degli scrittori e dei viaggi letterari ed è proprio la casa di Jane Austen quella che vi presenteremo oggi offrendo, alla fine del nostro articolo, una gallery ben fornita di immagini che sicuramente vi lascerà di stucco.

La casa della scrittrice, sede oggi del Jane Austen’s House Museum, si trova a Chawton nell’Hampshire, un villaggio sito a pochi chilometri da Southampton, la città di origine della scrittrice. Qui a Chawton, Jane Austen visse con la madre grazie alla generosità del fratello che mise a disposizione delle due donne il cottage che vedete in fotografia; un trasferimento che portò molta fortuna alla scrittrice che, proprio in questo piccolo villaggio e grazie al supporto del fratello, pubblicò Ragione e Sentimento, Orgoglio e Pregiudizio, Mansfield Park e iniziò la stesura di Emma, ultimo romanzo che la Austen vide pubblicato prima di spegnersi nel 1817.

Proprio la casa, circondata da un romantico giardino e immersa nella quiete di un villaggio tranquillo, la Austen poté scrivere i suoi romanzi migliori, anche ispirata dal meraviglioso paesaggio. Ancora oggi è possibile visitare le stanze che, ben più di un secolo fa, accolsero la famiglia Austen e la scrittrice che, nel giardino e nelle stanze della tenuta, si intratteneva cucendo, ascoltando la musica, suonando il pianoforte, leggendo, facendo lunghe passeggiate e, soprattutto, scrivendo. La casa-museo della scrittrice è aperta ogni giorno dalle ore 10.30 alle 16.30 tranne a giugno, luglio e agosto quando è aperta dalle ore 10 alle 17. Conoscete bene la lingua inglese e amate scrivere? La Jane Austen’s House Museum offre corsi di scrittura creativa, un’occasione meravigliosa!

[Photo Credits janeaustenshousemuseum]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>