Libro erotico, il re delle vendite

di Valentina Cervelli Commenta

Il 2012 ha lanciato il trend, e questo piccolo scorcio di 2013 sembra voler procedere verso lo stesso traguardo: il libro erotico piace e vende. In tutto il mondo ed ormai, anche in ogni sua sfumatura. Una parola non scelta a caso se si pensa all’opera che ha dato il via a tutto questo.

Non parlare di Cinquanta sfumature di grigio è pressoché impossibile: il libro di E.L. James è infatti considerato da tutti, a prescindere dal fatto che lo si ami o lo si odi, il capostipite del genere mummy porn: il porno della mamme, delle donne in carriera che hanno voglia di provare quel brivido di eccitazione perduta.  Qualsiasi sia il punto di vista su questa trilogia di libri, è innegabile che abbia aperto la strada ad una letteratura spinta che fino allo scorso anno veniva scarsamente tenuta da conto sia dagli editori che ancor di più dai lettori, i quali consideravano il libro erotico quasi un opera di nicchia.

Ora ci si può imbattere in donne e uomini che tranquillamente fanno incetta di libri erotici o ebook porno a seconda della loro preferenza di lettura. Anche i libri autopubblicati in tal senso sono cresciuti di numero.  Le statistiche di vendita dei paesi liberi parla chiaro: il libro erotico piace e viene comprato. E rispetto agli altri generi, in un periodo di crisi, quasi sempre fa registrare un incremento medio del 4%. Parliamo di rilevazioni di dicembre, non di un anno fa.

Non stupisce vedere quindi sempre più case editrici impegnarsi del dare lo spazio giusto in tal senso ad autori finora sconosciuti.  Un’opera possiede tanto sesso, un pizzico di sadomaso ed è scritta in linguaggio corretto? La pubblicazione è spesso e volentieri assicurata: ci si rende conto di ciò spulciando gli scaffali delle librerie. E sapete una cosa? Ben venga questo trend se si dimostra in grado di risollevare il mercato.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>