Libri per bambini: “I pani d’oro della Vecchina”

di Valentina Cervelli Commenta

Uno tra i libri per bambini più interessanti degli ultimi tempi: questo è “I pani d’oro della vecchina”. Un libro scritto da Annamaria Gozzi, edito dalla Topipittori e illustrato da Violetta Lopiz. Una bella storia adatta al Natale ed a tutti i giorni. Ed onestamente sia ai piccini che ai grandi, per riscoprire nel vero senso della parola, il sapore di una cosa buona e dell’impegno degli altri.

Immaginate una vecchina, con tante primavere sulle spalle. Tanti e tanti anni di vita nella sua casa particolare. Così tanti che quasi pensava che la morte si fosse dimenticata della sua esistenza. Proprio quando il pensiero non era più presente nella mente della dolce anziana, ecco che alla porta di casa, in un giorno vicino al natale, si presenta un’ombra scura che vuole portarla via. Dopo averla aspetta, ora la vecchina, che tra le altre cose è un’ottima pasticcera, non ha intenzione di smettere di preparare i dolci di Natale. Quei dolci che buoni come lei non li fa nessuno. Inizialmente la morte si indispettisce, salvo cambiare nel momento in cui assaggia i dolci preparati dalla vecchietta.

L’autrice Annamaria Gozzi ha un curriculum di tutto rispetto: collabora con il Teatro dell’Orsa alla drammaturgia di spettacoli e alla conduzione di laboratori ed ha scritto innumerevoli libri e racconti per l’infanzia, tra i quali ricordiamo “Fiabe e Storie dal mondo”; “Pico Rotondo”; “Coniglio Nero”; “Il cerchio di Zero”; “Bambini con le ruote, ovvero sopravvivere alla separazione”. Le illustrazioni che accompagnano il volume, curate e graziose al pari della storia scritta,  sono opera di Violeta Lopiz. Classe 1980 la giovane ha abbandonato il mondo della musica per studiare a Madrid presso la “Escuela de Arte nùmero 10 di Madrid”.  E’ illustratrice per bambini e adulti dal 2006. Molte sue opere sono state pubblicate da diverse case editrici spagnole di spessore, tra le quali figura anche la MacMillian. Il loro libro? Ve lo consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>