Annie Leibovitz: un libro ne racconta vita e carriera

di Valentina Cervelli Commenta

Annie Leibovitz libro racconta vita carriera

E’ in libreria “Obiettivo Annie Leibovitz – Life Through a Lens” un’opera composta da un dvd della durata di ottanta minuti ed un libro, “Dietro una lente – Vita e fotografie di Annie Leibovitz” di Luca Scarlini, nella quale la vita e la carriera di una delle fotografe più ammirate e conosciute al mondo vengono condivise con il pubblico aprendo uno squarcio di luce su questa speciale artista.

Distribuito da Feltrinelli Real Cinema in collaborazione con Lucky Red, questo progetto ci porta a toccare con mano, da vicino, l’arte della fotografa, la quale ha davvero immortalato con la sua macchina fotografica ed una certa maniacalità un numero incredibile di artisti di ogni tipo. E’ un talento particolare quello di Annie Liebovitz , le cui foto hanno rappresentato in qualche modo gli occhi del secolo.  Volete un esempio? Una delle sue più celebri foto è quella di una copertina nella quale vi sono John Lennon nudo abbracciato a Yoko Ono vestita.  E che dire della sua foto di Demi Moore nuda e incinta su Vanity Fair? Ma la Liebovitz è una che non si risparmia nemmeno nei reportage: sono sue molte delle foto che ritraggono gli orrori della guerra del 1993 a Sarajevo.

I suoi esordi avvennero in Vietnam, in una base aerea delle Filippine. E da lì non si è mai fermata. Sia la sorella Barbara nel video che lo scrittore Scarlini nel libro puntano molto a far conoscere il lato umano della fotografa. Una sfumatura fino ad ora non del tutto emersa, nonostante l’eterogeneità della sue opere. La sua vita, il suo modo di viverla, sono informazioni che non si possono ricavare da un’opera fotografica. Possiamo ora estrapolarle da queste biografie scritte e registrate. I punti di vista sono differenti e complementari: quello dello scrittore e quello di un famigliare. Per un risultato davvero interessante da considerare.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>