Giorgio Gaber nei libri: cosa c’è e cosa ci aspetta

di Valentina Cervelli Commenta

giorgio gaber libri

Giorgio Gaber è stato un mito incontrastato della nostra musica. Un poeta, un artista. Che come tale viene ricordato nella nostra letteratura attraverso biografie e progetti speciali. Due su tutti: “Io ci sono-Per gaber 2003-2013 “, un cofanetto davvero molto particolare, ed una biografia in uscita il prossimo gennaio scritta dal collaboratore più vicino al maestro, Sandro Luporini.

Il primo è un cofanetto, comprensivo di tre cd, un libro di approfondimento ed un dvd. Ovviamente è proprio sul libro che vogliamo concentrare la nostra attenzione. Il volume in questione è curato da  questa versione include anche un libro di approfondimento a cura di Vincenzo Mollica, Salvatore Veca e Michele Serra ed oltre a ricostruire la storia di Gaber in tutta la sua interezza, raccoglie anche i testi, ben 50, delle canzoni presenti nella raccolta, un compendio della discografia di Gaber, la poesia di Renato Zero per il cantante e tre fotografie rare dell’artista. Una biografia considerabile un “must have” per tutti coloro che amano questo cantante e ne hanno seguito la carriera.  I giornalisti chiamati a parlare di Gaber in questo progetto non hanno davvero bisogno di presentazione. Esperti di spettacolo e di Giorgio Gaber stesso hanno dato davvero il massimo.

Il secondo libro, del quale sicuramente torneremo a parlare, lo ha annunciato in anteprima, nel corso di un intervista sul web la figlia del cantante, Dalia Gaberscik . Una biografia importante, edita dalla Mondadori ed in uscita il prossimo 2 gennaio, perché scritta da Sandro Luporini, uno dei collaboratori ed autori più vicini al cantante in assoluto. Luporini in questo volume racconta del loro lavoro insieme, del rapporto avuto con un’artista ed amico con il quale ha condiviso quasi quaranta anni di carriera. Un punto di vista professionale ma anche intimo che ci regala un quadro pressoché completo di un personaggio che ha fatto la storia dell’intrattenimento musicale impegnato in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>