Festa del libro ebraico dal prossimo 28 aprile

di Valentina Cervelli Commenta

Dal 28 aprile al 1° maggio si terrà a Ferrara la nuova edizione della Festa del libro ebraico in Italia. Quest’anno verrà celebrato in particolare un anniversario di tutto rispetto: quello dei cinquanta anni dalla prima pubblicazione de “Il libro dei Finzi Contini”, romanzo di Giorgio Bassani, divenuto con il passare degli anni uno degli esempi più maestosi della letteratura italiana del 1900.

Come già accaduto nel corso delle passate manifestazioni, l’evento proporrà un calendario davvero fitto d’incontri, nel quale i testi a tema ebraico rappresenteranno la componente principale, seguita da incontri a tema e tavole rotonde, mostre e appuntamenti artistici di rilievo. La presentazione alla stampa ancora non è stata effettuata ufficialmente, ma il programma reso noto ci parla sia di una “notte bianca” simile a quella dello scorso anno e, sempre nella prima giornata di evento, l’inaugurazione presso il Chiostro di San Paolo, della mostra fotografica “Tracce del tempo” a cura di Norme Picciotto.

Domenica 29, in mattinata presso il Meis-Museo dell’ebraismo italiano e della Shoah si aprirà la mostra “Che bel romanzo”, promossa dalla Fondazione Meis in collaborazione col Cdec e l’Istituto di Storia contemporanea di Ferrara. L’esposizione, curata da Raffaella Mortara e visitabile fino al 17 giugno, celebra come vi avevamo anticipato, i 50 anni della pubblicazione del “Giardino dei Finzi Contini”, scegliendo di farlo attraverso un mosaico d’immagini e parole tratte dalle recensioni uscite mezzo secolo fa sulla carta stampata unite alle interviste televisive a Bassani.

Nel pomeriggio di domenica è invece previsto un dibattito su questioni ebraiche aperto a grandi firme del giornalismo italiano seguito da un concerto e da una serata in memoria di Primo Levi, nel corso del quale sarà proiettato il film di Francesco Rosi “La tregua”. Tra gli eventi di rilievo nelle ultime due giornate gli incontri con i maggiori scrittori contemporanei del panorama ebraico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>