Gli ebook superano in America i libri rilegati nel fatturato

di Valentina Cervelli Commenta

 Ed alla fine il sorpasso negli Stati Uniti è avvenuto davvero. Gli ebook vendono e fatturano di più dei libri cartacei “hardcover”: per capirci, le edizioni non economiche. A voi stupisce? A me, onestamente, non più di tanto sebbene il sorpasso sia avvenuto in tempi relativamente brevi rispetto a ciò che si si aspettava.

Il perché della mancata sorpresa è presto detto: il mercato dell’editoria è in crisi in tutto il mondo, non solo nella vecchia Europa. Ed era facile immaginare che prima o poi la necessità di risparmio delle persone, unita ad una forte propensione per il digitale da subito palesatasi in America, portasse in fine ad un risultato del genere.

A darne notizia, ad ogni modo è una fonte ufficiale di pregio, l’Associazione degli editori statunitensi (Association of American Publishers, AAP) che ha sottolineato, pubblicando una tabella apposita, come nel 2012 il fatturato derivante dagli ebook abbia superato quello legato alla vendita di edizioni in copertina rigida. Seppur timidamente, la situazione sta cambiano anche in Italia, dove una analisi del mercato condotta dalla Reputation Manager,  l’editoria digitale è arrivata a arriva a pesare il 9,9% del totale anche nel nostro paese  grazie ad una crescita del fatturato del 40% rispetto all’anno precedente.

Se ben ricordiamo nel 2011 parlavamo di decimi di percentuali: ora siamo praticamente al 10%. Un incremento davvero esponenziale. Dando una occhiata alle statistiche ed alle previsioni per il futuro effettuate nell’ambito di progetti ufficiali internazionali al riguardo scopriamo che secondo gli analisti il mercato dei libri resterà sostanzialmente invariato nei prossimi anni a causa di ciò che negli Usa sta facendo gridare al sorpasso: una diminuzione della spesa in libri cartacei compensata contestualmente da un aumento di quella in ebook.

Amazon con Kindle e le case editrici con i loro ebook reader dedicati completano il quadro spingendo sempre di più per una digitalizzazione globale inarrestabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>