3 libri da leggere quando sei di cattivo umore

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco 3 libri da leggere quando sei di cattivo umore. Non bisogna mai sottovalutare le capacità “curative” di un romanzo o di un saggio. Specialmente a livello psicologico. Quando si è incavolati o si vede tutto nero, la carta stampata può divenire un antidepressivo naturale.

leggere libri

1. 50 sfumature di grigio

E’ questo il primo libro da leggere se si è di cattivo umore. Se il genere e lo stile piacciono si ha davanti un capolavoro coinvolgente e sexy. Se invece lo si trova assurdo e scritto male ( e capita anche questo di sovente, N.d.R.) ci si ritrova davanti a delle assurdità prive di congiuntivo che la risata è assicurata.

2. Più di là che di qua, di Antonio Amurri

La comicità fine e di penna dei decenni passati non è molto apprezzata dai giovani di oggi. Eppure Antonio Amurri è stato un giornalista ed uno scrittore degno di nota in grado di divenire con le sue opere… eterno. Più di là che di qua è uno dei suoi migliori romanzi. E’ come il buon rum: con il passare degli anni diventa più corposo ed interessante. E si ride sempre come la prima volta.

3. L’incredibile Urka di Luciana Littizzetto

La lettura è ancora un work in progress, ma se ci sono dei libri da leggere quando si è di cattivo umore quelli di Luciana Littizzetto devono avere uno spazio dedicato in ogni libreria degna di questo nome. Il perché è presto detto: fanno ridere. A prescindere dal sesso di appartenenza e quella dell’attrice è una mente fine tutta da scoprire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>