Salman Rushdie: esce oggi l’autobiografia

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Salman Rushdie ritorna al 1989. O meglio al libro che gli è valsa la condanna a morte da parte dell’ayatollah Khomeini. La sua opera “I versi satanici” continua a far parlare di lui dopo oltre venti anni.  E non è un caso se si pensa che oggi, in Inghilterra uscirà un suo nuovo volume. Si tratta di “Joseph Anton” un romanzo autobiografico. Dove lo scrittore parla di lui ma anche della fatwa che gli ha cambiato la vita.

Quando uno scrittore si concede una biografia che lo riguardi, non si parla solo di famiglia, studi, e del rapporto della religione, ma anche di tutto ciò che in qualche modo, nel bene o nel male ne ha influenzato l’esistenza. E per Salman Rushdie la fatwa lanciata da Khomeini ha rappresentato un evento che gli ha cambiato drasticamente la vita, fino a portarlo per un periodo a costringerlo alla clandestinità.

Rushdie viene considerato colpevole di aver insultato il profeta Maometto nel suo libro e per questo viene condannato ad essere ucciso, per mano di qualsiasi mussulmano estremista, chiamato a “lavare l’offesa con il sangue” . Attualmente lo scrittore vive sotto protezione in Inghilterra e non disdegna, con le giuste precauzioni uscite pubbliche di diversa tipologia. L’odio nei suoi confronti non si è mai effettivamente sopito se si pensa che la sua condanna a morte è stata reiterata. Diverse persone che hanno collaborato con lui nella traduzione delle opere in altre lingue hanno subito conseguenze: il traduttore giapponese è stato ucciso, l’editore olandese ed il traduttore italiano sono stati feriti.

Non stupirebbe venire a sapere che dopo quest’autobiografia venisse ancora una volta rinfocolato questo sentimento ostile nei suoi confronti. Sicuramente si tratta di un’eventualità che l’autore ha preso in considerazione. Salman Rushdie ha deciso ormai da tempo però di vivere la propria vita in maniera piena e soddisfacente nonostante tutto. Anche se la taglia sulla sua testa , giusto qualche giorno fa, è arrivata a 3,3 milioni di dollari.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>