Il complotto: libro inchiesta su morte John Fitzgerald Kennedy

di Valentina Cervelli Commenta

Un nuovo libro sulla morte di John Fitzgerald Kennedy? No, in realtà si tratta di un volume vecchio di 44 anni che torna nuovamente alla luce, ma è come se ci si approcciasse ad un inedito. ” Il complotto“, l’opera che giunge fino a noi fresca di stampa dagli archivi della memoria è in realtà il libro inchiesta firmato da James Hepburn , autore misterioso, nel lontano 1968.

Quella dei Kennedy, a partire dalla morte dell’ex presidente, è una storia famigliare travagliata. Su Lee Harvey Oswald, l’assassino, fu scritto di tutto. Ma quanto di quello che venne pubblicato rappresenta la realtà? Fu davvero il solo a sparare? Era parte di un complotto segreto o semplicemente un pazzo mitomane? Quel che è certo è che la ricostruzione ufficiale della morte del presidente democratico Kennedy fa acqua da tutte le parti.

Più volte la famiglia tentò di far riaprire l’inchiesta. Il tentativo di spingere Bob Kennedy alla casa bianca finì, a conti fatti, con l’omicidio dello stesso. Dopo due componenti uccisi barbaramente, la voglia della famiglia presidenziale di ottenere la verità si sopì.

La “controinchiesta” condotta dai Kennedy divenne però il libro di cui vi stiamo parlando. Fu pubblicato sotto il nome “The Plot”, in patria, ma trova scarsissima diffusione. Anche in Italia viene stampato, da una piccola casa editrice (L’albra) ma il volume scompare in fretta dagli scaffali. Ora ci riprova la Nutrimenti dopo una “ripulitura” del testo dagli aspetti meno importanti e l’aggiunta, da parte della giornalista Stefania Limiti, di una prefazione ad hoc ed una lunga intervista a William Turner, ex agente dell’Fbi, collaboratore di Jim Garrison, il giudice che si occupò dell’inchiesta ufficiale.

Spiega la giornalista:

Venne tradotto, fatto stampare e poi più nulla: più che un lancio editoriale viene da pensare a una palla gettata in un campo da gioco e forse nessuno ha avuto l’interesse a raccoglierla. Oppure a qualcuno non piaceva l’idea che il libro sull’assassinio di Kennedy fosse apprezzato in giro.

Ora la palla è in pieno campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>