Roberto Saviano: nuovo libro con Feltrinelli e Penguin

di Valentina Cervelli Commenta

Roberto Saviano torna in libreria e lo fa prepotentemente. Con una data di uscita ancora non ufficializzata ma posta nel periodo invernale e un lancio internazionale in concomitanza tra Feltrinelli e l’americana Penguin, il prossimo libro dello scrittore di “Gomorra” promette davvero scintille. Il tema? Si sussurra sia il traffico di droga internazionale.  Un progetto importante e coraggioso, ancora una volta.

Se ne parlava da mesi di un possibile abbandono di Roberto Saviano nei confronti della Mondadori e la conferma ufficiale attraverso l’annuncio ai media di Gianluca Foglia, direttore editoriale di Feltrinelli ha solo dato forma ad un concetto ormai chiaro a tutti. La ferita tra l’autore e Marina Berlusconi non era sanabile.  C’è da capire però il nodo del libro “mancante” del contratto tra la Mondadori (con i cui editor lo scrittore è ancora in buoni rapporti, N.d.R.) e l’autore. Si parlava di un volume inizialmente chiamato “Hotel Cancro” ed in seguito del progetto di “ripresa” su un libro delle conferenza di Saviano alla Normale di Pisa.  Al momento da questo lato tutto tace.

Ad ogni modo, questo nuovo volume la cui uscita è prevista in contemporanea in Europa ed in America sarà edito da Feltrinelli e Penguin, arriverà nelle librerie tra la fine dell’anno e l’inizio del 2013 ed il titolo definitivo non è ancora stato deciso. I particolari resi noti non sono moltissimi: con molta probabilità si tratta di una strategia voluta dagli editori. Si tratta di un ritorno importante per Roberto Saviano a sei anni da “Gomorra” e dopo il volume tratto dalla trasmissione “Vieni via con me” e l’ebook “Supersantos”.

Piccola curiosità: lo scrittore ha cambiato anche agente letterario. E’ passato dal nostrano Roberto Santachiara all’americano Andrew Wylie , lo stesso di Alessandro Baricco, di Philip Roth e Salman Rushdie per citare qualche nome. E voi, siete pronti all’acquisto della nuova fatica dello scrittore? O non ne avete sentito affatto la mancanza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>