Oggi come allora: l’autobiografia di Diane Keaton

di isayblog4 Commenta

In Italia uscirà solo il 29 novembre, ma negli Stati Uniti l’autobiografia di Diane Keaton ha conquistato molti lettori. Oggi come allora (in lingua originale, Then again) racconta a tutte le donne un’evoluzione naturale, ossia quella che vede ogni donna diventare prima figlia e poi madre; un cammino lungo e ricco di incomprensioni che l’attrice ha voluto raccontare parlando anche di sé e della sua carriera.

Per scovare qualche piccola anticipazione abbiamo date un’occhiata alle recensioni americane del libro e, in effetti, sembra che l’autobiografia dell’attrice abbia riscosso molto successo anche grazie alle vicende personali che la Keaton ha scelto di raccontare.

Il libro, come si legge nelle review più famose, potrebbe quasi essere diviso in due parti, una sezione riflessiva nella quale l’attrice affronta la sua relazione con la madre e quella con i suoi figli, quest’ultima organizzata quasi come una lettera aperta e molto personale, e una parte che invece assume la forma di un diario in cui l’attrice parla dei viaggi e delle esperienze dei suoi genitori raccontando ogni aneddoto con l’unico scopo di condividere con il lettore i ricordi più belli della sua infanzia.

I lettori hanno apprezzato molto la sincerità dell’attrice, da poco nell’occhio del ciclone (giornalisticamente parlando) per aver confessato di essere bulimica dall’età di 19 anni.

Il libro uscirà il 29 novembre in tutte le librerie italiane e sarà pubblicato dalla casa editrice Mondadori, all’interno della collana Omnibus stranieri al prezzo di circa 19 euro.

Ecco una piccola presentazione ufficiale del libro:

Un mémoir in cui Diane Keaton racconta la sua vita e il rapporto con la madre, la complicata e intelligente Dorothy Hall, ammalata di Alzheimer e morta di recente. L’attrice si è infatti resa conto che per potere parlare di sé, doveva anche parlare di lei e dello strettissimo legame che le univa. È anche una saga familiare attraverso quattro generazioni e un chiaro esempio del sogno americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>