Pottermore: cominciamo il nostro viaggio al suo interno!

di Valentina Cervelli Commenta

Riuscire ad entrare in Pottermore ed iniziare il viaggio che J.K. Rowling ha deciso di fare intraprendere al proprio personaggio ed ai suoi lettori fa capire al volo, già dopo qualche secondo, perché abbia deciso di costituire una realtà ex novo per gestire la versione elettronica dei suoi libri. Tutto è molto più semplice di ciò che si pensi. La scrittrice, in questo modo fa un regalo davvero entusiasmante ai propri fan. Regala loro il mondo di Harry Potter a portata di clic.

Grazie al gioco della piuma e degli indovinelli ed una buona dose di fortuna, siamo rientrati tra le persone in grado di registrarsi ed accedere al sito in anticipo sul lancio ufficiale. Che si tratti di una versione beta, almeno nel nostro caso, si capisce al volo quando sotto consiglio della Rowling tentiamo di connetterci a Facebook legando i due account ma senza successo. Poco male però, il sito ha così tanto da offrire che la delusione per la mancata operazione svanisce in un battito di ciglia.

La prima cosa che la scrittrice ha preparato per i suoi fan è un percorso particolare attraverso ogni singolo libro.  Quindi oggi inizieremo con questa sorta di percorso con sorpresa che la scrittrice ha preparato, riservandoci di continuare la descrizione di Pottermore in altri articoli.

L’esplorazione digitale che la J.K.Rowling prepara per Pottermore è davvero molto particolare. Non solo più in là darà modo di poter acquistare l’ebook o leggerlo tramite il sito, ma ci da, quando vuole raccontarci qualcosa, la possibilità di esplorare una immagine ben precisa dalla quale estrapolare gli indizi che ci porteranno a leggere i suoi contenuti speciali. E’ molto semplice trovarli, basta far volare la fantasia ed il mouse sullo schermo.

Si può dire senza paura di essere smentiti che l’interattività è alla base di tutto. Ed una piccola chicca con la quale vi lascio: non si può solo commentare…. Ma anche inviare disegni che dopo attenta analisi verranno pubblicati nel sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>