Harry Potter, ebook 3D in arrivo?

di Valentina Cervelli Commenta

 E’ proprio vero: quando si tratta di Harry Potter i fan non possono mai stare tranquilli. Purtroppo non stiamo per dirvi che J.K. Rowling abbia deciso di dar vita all’ennesimo volume della saga quanto, per chi ne ama versione elettronica e tecnologia avanzata, il possibile prendere vita di un libro sugli incantesimi della storia in 3D.

Il tutto nasce da un accordo tra la scrittrice inglese e la Sony. A darne notizia è il Financial Times che ci regala, contestualmente, qualche chicca. Quello che uscirà sarà il  primo di una serie di libri elettronici in 3D prodotti in partnership con l’azienda nipponica. Il primo volume “The Book of Spells”, il libro degli incantesimi, farà parte di una serie di “Wonderbooks”, i libri delle meraviglie, che la Sony si accinge a creare come periferiche per la Playstation 3.

Parliamo di tecnologia all’estrema potenza, con immagini in “ realtà aumentata” in 3D e video proiettati sulle pagine grazie alla videocamera Eye. Insomma, il massimo che il progresso può offrire. Ed in effetti, sebbene sembri più un lancio della scrittrice nel mondo dei videogame piuttosto che un avanzamento di “grado” per il libro elettronico, va ammesso che si tratta dell’ennesimo passo giusto per la donna ed quello che ormai è definibile “franchising” Harry Potter.

In tutta onestà, sebbene non possegga una Playstation 3 l’idea della realtà aumentata e della possibilità di visionare o creare gli incantesimi del maghetto più conosciuto al mondo mi attira e parecchio. Certo, il legare un esperimento del genere ad un solo marchio è oltremodo limitante se visto nell’ottica del plafond naturale dei fan di Harry Potter. Creare automaticamente la connessione tra opera e consolle non è propriamente accettabile.

Resterà da vedere come si evolveranno le cose una volta che il libro in 3D sarà messo in commercio ed i numeri di vendita che farà registrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>