Per Sempre: il nuovo libro di Susanna Tamaro

di Giada Aramu Commenta

Pubblicato e distribuito da Giunti Editore il prossimo 4 maggio il nuovo libro di Susanna Tamaro, Per sempre, è la storia di un amore impossibile ma  che, come tuttti gli amori impossibili, non minaccia di svanire e di dissolversi nel nulla ma che, al contrario, rimane vivo nella mente e nel cuore dei suoi protagonisti. Personaggi della Nora se ne è andata da quindici anni e Matteo, dal giorno della sua scomparsa, non smette di interrogarsi sulla via più giusta da percorrere per tornare dalla sua amata, dal suo cuore che l’ha abbandonato. Per cercare un contatto con la sua donna, Matteo vive immerso nella natura rivivendo il suo rapporto con l’amata e interrogandosi a lungo sul valore delle parole: “Per sempre!”, illusione e rifugio di tutti coloro che amano. Pensieri, riflessioni e quesiti di tutti, innamorati dell’amore infelici e innamorati felici di qualcuno che, dopo tanto cercare, si è finalmente trovato: i libri di Susanna Tamaro sono un’ode all’amore e alla gioia di amare, ma anche della sofferenza e della profondità psicologica che scava l’uomo e lo ritrae.

Autrice del grande romanzo di successo, Va’ dove ti porta il cuore, torna ora in libreria con un romanzo che sfida i canoni della scrittura e degli intrecci a cui siamo abituati perché, questa volta, è l’uomo che affronta se stesso, che si spoglia tra le pagine del libro della scrittrice ed è sempre un uomo che apre, pian piano, il suo cuore ai lettori raccontando un amore fortissimo che merita di essere vissuto e analizzato; una storia che farà riflettere i lettori uomini e accarezzerà l’animo delle donne che ancora sono alla ricerca di un cuore vero, un animo da conoscere e tenere per mano. I diritti del libro, molto apprezzato, sono già stati venduti in Olanda, Germania, Spagna, Portogallo, Turchia, Serbia e Korea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>