Madonna protagonista di una graphic novel

di Giada Aramu Commenta

 C’è qualcosa che la Signora Ciccone non riesca a fare? A giudicare dall’ultimo progetto che la vede coinvolta è il caso di dire no. La cantante, dopo aver firmato una linea di abiti e aver scritto un libro di favole per bambini, presterà ora il suo volto a una graphic novel, un volumetto di 32 pagine che verrà realizzato dalla Bluewater Productions. La casa editrice ha dichiarato alla stampa di aver in serbo per la cantante un progetto davvero originale: “Il nostro obiettivo è quello di mostrare al pubblico i principali eventi e le influenze che hanno reso Madonna una cantante di successo e icone di stile, modello per numerose stelle della musica di oggi; illumineremo il palcoscenico che la cantante domina da più di un quarto di secolo”.

La graphic novel, la cui copertina è visibile qui a lato nel nostro post, fa parte della collana Female Force, una serie narrativa a colori e disegni creata appositamente per onorare tutte le grandi donne di ogni ambiente, da quello musicale a quello politico, al mondo sociale e di intrattenimento, una collana che ha già avuto modo di trattare la vita di una donna ammirevole tra cui la Lady di Ferro Margaret Thatcher, Sarah Palin, Barbara Walters e anche l’attuale First Lady Michelle Obama. Le copie della graphic novel usciranno in tutte le librerie solo a partire dal mese di settembre ma i fans della Signora Ciccone sono già partiti prenotando copie per sé e per amici e parenti.

I produttori che hanno sviluppato in versione graphic novel la storia di Madonna hanno confermato che la sua biografia è stata adattata anche per un pubblico adolescente, le immagini sono state adattate per tutto il pubblico e pronte per ottenere un grandissimo successo. Vista la popolarità della cantante siamo certi che le copie andranno a ruba inserendosi, tra qualche decina d’anni, come un ottimo pezzo da collezione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>