Lisa Noemi Swayze: quando i suoi libri anche in Italia?

di Valentina Cervelli Commenta

Girovagando sulle nuove uscite letterarie “worldwide” la mia attenzione è stata catturata in modo intenso e duraturo sul libro in uscita oggi “Worth Fighting for” di Lisa Noemi Swayze. Come il suo cognome vi suggerirà si tratta della vedova del compianto Patrick Swayze. Non solo attore di indubbia fama e talento, ma anche tra i miei preferiti. La donna, ballerina e compagna di vita di Patrick, ne fa un ritratto sincero, appassionante “nel bene e nel male”. Il problema? Il libro, come il precedente, è disponibile solo in inglese.

Per me la lingua non rappresenta poi un grande problema. Avendo studiato inglese per anni, soprattutto a livello di comprensione problemi non ve ne sono a meno che non ci si butti sulle opere di Shakespeare ed allora, in quel caso, siamo su un altro pianeta. Il problema è rappresentato dalla raggiungibilità dell’opera. In Italia viene distribuito da Bol, ma il prezzo è proibitivo, davvero. Amazon appare leggermente più conveniente, ma in quel caso sono le spese di spedizione ad uccidere.

E la domanda quindi sorge spontanea: perchè in Italia nessun editore ha ancora preso in considerazione l’idea di pubblicare questo libro? Insomma, lungi da me volere criticare tutta una serie di titoli che le varie case editrici italiane ci propongono, ma talvolta negli scaffali delle librerie ci si trova a posare gli occhi su tali scempi letterali e biografie politiche insulse che se non cadono le braccia, poco ci manca.

Il Daily Mail britannico condivide un estratto del libro di Lisa davvero toccante e particolare. La donna, forse proprio per via del sentimento che l’ha legata per anni al marito, fin dalla loro adolescenza, affronta il racconto della sua vita con questo particolare uomo in maniera sincera ma al contempo delicata, senza dimenticare di raccontarne, oltre ai pregi, anche i difetti. La lotta contro il cancro che l’ha portato alla morte è ovviamente una parte molto cospicua di questo racconto. E varrebbe la pena dargli modo di essere letto anche qui nel nostro paese senza troppi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>