Libri: perchè la promozione web funziona e meglio

di Valentina Cervelli Commenta

Il web è potente, anche in campo letterario. E non solo per via degli ebook e delle possibilità che vengono offerte nello stesso sia per trovare un editore che per vendere un libro. Il web è importante per la promozione dell’opera. Blog specializzati, siti di critica: talvolta possono fare di più di un incontro con l’autore presso la grande distribuzione. Perché? Ora ve lo spieghiamo.

Prima di tutto si parla di un fattore di immediatezza.  La velocità con la quale gli utenti e possibili compratori di libri possono spaziare nel mercato e conoscere i vari titoli, anche se solo per segnalazioni, non è uguagliabile a quella raggiunta secondo i canoni tradizionali. Lo dimostra la stessa necessità ( a prescindere dal prezzo, n.d.r) per molti giornali di aprire una redazione online oltre alla naturale espressione cartacea. Perché se quest’ultima in molti casi è sinonimo di approfondimento, lo stimolo web rappresenta l’idea, “l’essere sul libro” , la conoscenza immediata.

E’ tutto un fattore di comunicazione sul quale convergono anche i maggiori editori. L’approccio su internet funziona. Una intervista condotta sul web da blog come Libri e bit può portare ad una acquisizione di lettori inimmaginabile. E molto cospicua. Tutto partendo da un semplice articolo.

Il perché di ciò può essere letto anche dal punto di vista dell’immedesimazione. Nella maggior parte dei siti specializzati lavora del personale identificabile con un “lettore” ancor prima che con una figura professionale della comunicazione. Si tratta di un vero e proprio modo diverso di vivere e concepire l’intero approccio di promozione.

La forza della promozione letteraria tramite il web passa nella forza che ha questo strumento di superare i suoi stessi limiti e raggiungere anche coloro che un determinato libro, ad una prima analisi, non lo avrebbero apprezzato. E’  la sua dimensione social a riuscire nell’intento di conquistare la fidelizzazione, talvolta involontaria, dei lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>