Libri d’estate: cosa fare? Andare in biblioteca

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Quale è il rapporto dei libri con l’estate? La prima cosa che sicuramente viene in mente a tutti è quella inerente gli ombrelloni, il mare e la possibilità di leggere in spiaggia. Potrebbe essere quasi definito un classico. A tal punto che anche noi abbiamo elargito i nostri bravi suggerimenti, da tempo immemorabile. Ma per chi rimane a casa, ad esempio, quale è il rapporto con i libri? Come ci si può regolare? La biblioteca può essere la risposta.

Se siete costretti a rimanere in casa per mancanza di ferie o di soldi per partire ed avete voglia di fare qualcosa di diverso ma affetto comunque da spirito letterario, vi è un classico, un must da riscoprire: la biblioteca. Prima di tutto perchè per quanto si possa amare l’ebook e la sua praticità, niente è comparabile all’odore di libri antichi o usati e l’atmosfera di calma e tranquillità che si può vivere all’interno di un luogo simile non è riscontrabile in nessuna altra location.  E’ l’essenza stessa della biblioteca a renderla ottimale per unire relax, letteratura e piacere. Senza contare che la maggior parte può contare su sistemi di climatizzazione dell’aria e con un po’ di fantasia, vi sembrerà davvero di essere al di fuori della città, in vacanza.

Se avete un ereader o un volume facile da trasportare, una buona soluzione per chi non è partito, è quella di recarsi in un parco verde con acqua, una bella coperta o asciugamano dove distendersi e dare libero spazio alla lettura, anche del tanto nominato “Cinquanta sfumature di Grigio“. Personalmente vi consiglierei dei volumi meno impegnativi e più divertenti per favorire il rilassamento.

Siete in spiaggia e vi siete resi conto invece di aver lasciato a casa il vostro libro preferito, quello scelto appositamente per l’ombrellone? Non disperate: il vostro stabilimento, come tanti hotel e strutture balneari, potrebbe contare su una biblioteca personale per i clienti, proprio per venire incontro a questa esigenza culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>