Esce “Obœdientia et pax”, il confrontro tra Giovanni XXIII e Padre Pio

Spread the love

Verrà presentato oggi alle 17 presso la sala Marconi della radio vaticana il libroObœdientia et pax. La vera storia di una falsa persecuzione”, volume che ripercorre il rapporto tra papa Giovanni XXIII e Padre Pio da Pietralcina.

Secondo il volume infatti non vi fu nessun atteggiamento persecutorio da parte del pontefice nei confronti della Santo. Al contrario, rispetto a quelle che furono le reazioni dell’epoca da parte dei maggiori detrattori del frate raccolte dal Sant’Uffizio e riferite a Giovanni XXIII, i provvedimenti presi dallo stesso rivelavano una buona predisposizione e la fiducia nelle testimonianze difensive.

L’evento sarà gestito dal card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e dal prof. Gian Maria Vian, direttore de L’Osservarvatore Romano. Tra gli invitati figurano anche don Giuseppe Costa della Libreria Editrice Vaticana e fr. Mariano Di Vito delle Edizioni Padre Pio da Pietrelcina. Autore del libro Stefano Campanella, direttore di Tele Radio Padre Pio.

Il libro ricostruisce questa particolare parte della vita del Santo attraverso testimonianze dirette e raccolte di documenti inediti. Un periodo mai affrontato pienamente nelle biografie ufficiali e nato in risposta ad alcune “artificiose” interpretazioni della vita del Santo proposte in altre biografie.

Tra gli episodi più interessanti emerge quello riguardante il mandato dato ad un domenicano di recarsi a San Giovanni Rotondo per contestare nei confronti del frate di Pietralcina le “accuse che gravavano su di lui presso il Sant’Officio”. La relazione da essa estrapolata, conservata negli archivi vaticani, mette in luce tra le altre cose anche il nodo delle “intercettazioni ambientali” teoricamente utilizzate per registrare i colloqui di Padre Pio.

Nonostante la grande quantità di fonti, più o meno complesse, il testo appare scritto con un linguaggio molto semplice e scorrevole, in grado di rendere piacevole la lettura anche coloro che lo studiano la vita del Santo o si avvicina al volume per pura curiosità. Il libro sarà disponibile da oggi presso le librerie dei frati cappuccini di San Giovanni Rotondo e nelle librerie di tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento