Papa, libro: prenotate già 1.200.000 copie

di Valentina Cervelli Commenta

Essere il pontefice della Chiesa Cattolica rappresenta sicuramente un fattore di merito quando si scrive un libro. Soprattutto in termine di vendite.  Il volume redatto da papa Benedetto XVI sulla vita del Messia, “Gesù di Nazareth- Dall’ingresso in Gerusalemme fino alla risurrezione” può infatti contare su una prenotazione iniziale di ben 1.200.000 copie.

Queste ultime sono equamente divise nelle sette edizioni linguistiche  concepite come tiratura iniziale. Contratti a tal riguardo infatti sono stati firmati con ventidue case editrici in tutto il mondo.

È il secondo libro sulla figura di Gesù Cristo composto da Joseph Ratzinger , e come spiega anche il direttore della Libreria editrice Vaticana, la quale ha curato la pubblicazione del volume, l’interesse attorno al libro del Papa è cresciuto e con esso anche il numero di copie richieste. Ricorda l’editore, don Giuseppe Costa:

Quasi un anno e mezzo fa, monsignor Georg Ganswein mi ha consegnato la pennetta e il cartaceo: il papa aveva concluso il testo a matita, con la sua inconfondibile grafia minuta, che poi, come sempre, Birgit Wansing ha trascritto al computer.

Sebbene stampato dalla tipografia vaticana, e pubblicato sotto l’egida papale, il volume verrà distribuito dalla RCS che, ha garantito alla libreria editrice vaticana la distribuzione di 300.000 copie in soli tre giorni. Non solo, per raggiungere anche il mercato digitale, il libro sarà presto pubblicato anche sotto forma di ebook: un mezzo necessario per raggiungere tutti coloro che al libro tradizionale preferiscono il libro elettronico, assicurando quindi la possibilità di distribuzione anche su supporti come tablet ed iPad.

È se il pontefice sarà in grado di sostenere ulteriore fatica a livello fisico, molto probabilmente in futuro  verrà pubblicata anche una terza composizione (contenente le riflessioni sui vangeli relativi all’infanzia di Gesù) al fine, non nascosto, di completare la trilogia e realizzare un’edizione unica dei tre volumi.

La pubblicazione di queste opere da parte della libreria editrice vaticana ha portato la stessa ad esplorare mondi che non pensava possibili:

Il papa ha fatto crescere la Lev perché abbiamo dovuto adeguare strutture e organizzazione, dimostrando capacità che prima non avevamo.

Un successo di vendite sicuramente coadiuvato dalla estrema capacità del pontefice e scrivere in maniera semplice e comprensibile anche quando il tema richiede parole e tecniche di scrittura di un certo spessore. Questo fattore unito alla particolare tematica e dal grado di “notorietà” del papa hanno fatto sì che questo libro divenisse un fortunato caso letterario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>