Dimissioni papa: quali libri ne beneficeranno?

di Valentina Cervelli Commenta

E’ d’uopo parlare delle dimissioni papali ancora una volta, anche in contesto letterario. Perché se siamo certi di un impennata di vendite in merito alle sue personali opere, è interessante analizzare come le dimissioni del papa influenzeranno anche questo mercato. Per capire, in pratica, quali saranno i libri che beneficeranno di tale gesto. Uno tra tutti? Chissà perché ci viene in mente il Codice da Vinci di Dan Brown.

E’ quasi inutile girarci attorno nel spiegare perché Dan Brown sarà uno  degli autori che subirà un’impennata di vendite o interesse. Quanti di noi ieri ed oggi si sono chiesti se dietro le dimissioni di papa Benedetto XVI ci sia in realtà un complotto di cui nessuno parla? E’ un classico della mente umana vedere “congiure” dove non ci sono,  e non è assolutamente una novità che dopo il Codice, i thriller a sfondo vaticano abbiano conquistato una porzione di mercato notevole all’interno del genere.

Non potrebbe essere altrimenti, data la tradizione millenaria della Chiesa. E che dire dei libri che trattano la fine del mondo? Non abbiamo fatto in tempo a toglierci dalla testa le profezie maya che ecco rispuntare fuori quella di Malachia sui papi, quella di Nostradamus  e di più o meno accreditati visionari pronti a venderci a suon di parole su carta (ed ebook) una catastrofe imminente. Senza ombra di dubbio le case editrici spingeranno in tal senso, favorendo anche la pubblicazione di tomi totalmente nuovi.

Un’altra categoria di libri che sicuramente trarrà nuova linfa vitale è quella delle biografie dei papi. Immaginate già solamente l’attenzione che catturerà la vita del suo predecessore più famoso, Celestino V. Ed ancora tutto quel filone biografico che riguarda ad esempio il breve pontificato di papa Luciani, quello lungo e particolare di Karol Wojityla. Se c’è una certezza, a meno che qualcuno non ci dimostri il contrario, è che morto un papa se ne fa sempre un altro. Qui abbiamo giocato d’anticipo, ma l’assunto rimane valido e mostrerà come sempre i suoi lati economici positivi.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>