Biografia scandalo per Michelle Hunziker

di Valentina Cervelli Commenta

Anche la nostrana Michelle Hunziker finisce sotto la lente della biografia non autorizzata. E stando a qualche anticipazione rilasciata dal suo autore Roberto Simioli, ex compagno della madre della conduttrice, se ne vedranno delle belle una volta acquistato il libro in questione. Che promette davvero fuochi e fiamme, senza che nulla venga risparmiato.

Si parla di ben 400 pagine dalle quali Michelle esce tutto fuorché intonsa. Sebbene al momento si possa parlare di una “versione univoca” dei fatti, va detto che Simioli ha promesso completa corrispondenza di carte e documentazione per le sue dichiarazioni.

Il libro è uscito lo scorso aprile, ma solo ora se ne inizia a parlare. A suo tempo il volume, edito dalla Edizioni New Fauno, fu presentato in questo modo:

Il libro scritto da Roberto Simioli ex compagno per dodici anni di Ineke Hunziker mamma di Michelle, racconta il percorso professionale e non della soubrette svizzera. L’arrivo in Italia, i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo con il suo primo manager Rody Mirri, come iniziò e come finì la relazione con Marco Predolin. Come iniziò la storia d’amore che sfociò nel matrimonio con Eros Ramazzotti. Il rapporto con Giulia Berghella e i “I GUERRIERI DELLA LUCE”, la fine del rapporto tra Roberto Simioli e la mamma Ineke. I risvolti giudiziari.

Volendo tralasciare quella che ovviamente per motivi personali è una “lotta” all’ultima dichiarazione tra la Hunziker ed il suo ex patrigno, questa biografia potrebbe rivelarsi interessante soprattutto per le altre persona coinvolte nell’intera storia. Uno tra tutti l’ex marito Eros Ramazzotti, al quale si lanciano delle accuse ben precise attraverso la pubblicazione di alcuni documenti relativi al periodo della “setta” della soubrette.

Quel che è certo, è che da questo libro non esce la Michelle Hunziker sorridente che noi tutti conosciamo. E che forse ci dispiace un po’ conoscere. L’immagine pubblica della presentatrice potrebbe davvero uscirne distrutta.

Photo Credit|Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>