L’amore è una cosa semplice, di Tiziano Ferro

di Valentina Cervelli Commenta

L’amore è una cosa semplice“, oltre ad essere il titolo del nuovo album di Tiziano Ferro, è anche quello della sua seconda autobiografia, o per meglio dire della selezione di diario che ancora una volta, in modo terapeutico o meno, decide di condividere con i propri fan e chiunque abbia intenzione di leggerlo. E volete sapere una cosa? Avere nuovamente a che fare con lui è come tornare a casa dopo un lungo viaggio.

Perchè se c’è una cosa che caratterizza questo autore è la capacità di scrivere e la sensibilità di farlo a cuore aperto, a prescindere da tutto. E poco conta se si è fan o meno del cantante: il bello della sua scrittura è la delicatezza con la quale si approccia alla vita, il modo che ha di raccontarti quei problemi più o meno grandi che ogni persona è costretta a vivere nel corso della sua esistenza. Certo, magari Tiziano Ferro ha la possibilità di affrontarli con più facilità dato la sua posizione, ma non è quello che emerge quando entri a contatto con il suo libro.

Raccontarne la trama sarebbe stupido. Ma c’è una cosa della quale ci si rende conto subito. L‘amore non è poi una cosa semplice come lui stesso si augura. Il vecchio Tiziano, per quanto in evoluzione c’è sempre. E con lui le insicurezze, i problemi e le difficoltà. E per chi lavora nel settore giornalistico, vi è anche un modo indiretto di vivere degli eventi significativi del proprio lavoro attraverso gli occhi del protagonista. Mi riferisco agli articoli che uscirono  che volevano Tiziano Ferro impegnato con una persona più grande di lui. Ciò che è interessante vedere è la reazione di questo ragazzo davanti ad una falsità. E’ disarmante poter toccare la rabbia che il cantante prova nel vedere create menzogne in merito alla propria intimità, mai come in quel momento sofferta perchè inesistente.

Se “Trent’anni ed una chiacchierata con papà” vi è piaciuto”, vale la pena di fare il bis con “L’amore è una cosa semplice“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>