Tutti i difetti che amo di te di Anna Premoli, recensione

di Valentina Cervelli Commenta

Tutti i difetti che amo di te” di Anna Premoli è un libro che ancora devo definire pienamente. E’ stato una lettura gradevole, ma continua a presentare quei difetti degli altri romanzi dell’autrice che me la fanno contemporaneamente amare ed odiare allo stesso tempo.

 

C’è una cosa che ho amato fin dalla prima volta di Anna Premoli come autrice, ovvero la capacità di essere ironica e di caratterizzare abbastanza bene i personaggi nonostante una trama scontata. E quel che è successo in “Tutti i difetti che amo di te”, è un po’ quel che è già successo con “Ti prego lasciati odiare”: personaggi interessanti e quasi sempre differenti rispetto a ciò che ci si aspetta o all’immagine che si dà di loro ma al contempo divertenti e piacevoli.

E per la trama? Lo stesso: alla fine divertente sebbene un po’ scontata ma comunque piacevole da leggere perchè scorrevole. Quindi a conti fatti si tratta di un romanzo carino da approcciare, ma sul quale non puntare poi eccessivamente tanto in quanto a intellettualità o ricerca di profondità. Deve essere preso per quello che è ovvero uno strumento per passare del tempo in leggerezza. I due personaggi principali vi conquisteranno con il loro carattere ed il loro modo di fare. Inutile dirvi che ci troviamo davanti all’ennesima storia d’amore tipica dei chick lit, vero? Ad ogni modo, se siete amanti del genere ve lo consigli senza problemi, ha buone possibilità di piacervi. E’ un romanzo senza troppe pretese, che possiede comunque la capacità di attrarre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>