Stephen King dice no al prequel di Shining

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Stephen King dice no al prequel di Shining. O per lo meno lo lascia intendere senza troppi giri di parole nel corso di un intervista rilasciata ad Entertainment Weekly. Il film ispirato alla storia dell’Overlook Hotel prima dell’arrivo di Jack e Danny Torrance non è fattibile.

Una delle prime motivazioni addotte da Stephen King è quella della mancanza di diritti: una questione meramente legale da ciò che si comprende. Insomma, sebbene la Warner Bros abbia già messo al lavoro produttori del calibro di Laeta KalogridisBradley Fischer e James Vanderbil, potrebbero non esserci vie di sbocco per la produzione del film. E dati i trascorsi un po’ burrascosi tra Stephen King e Kubrick lo possiamo anche comprendere. Quale scrittore non si farebbe rodere l’anima a vedere il suo film stravolto ed in tutta risposta ottenere “tanto il tuo libro faceva schifo”? Sarò una purista ma a me la versione di Shining del regista non è piaciuta molto, quindi… mi sento di essere di parte come il Re. Ecco cosa ha dichiarato:

Il fatto è che non è nemmeno chiaro se la produzione abbia o meno i diritti di Before the Play, ossia il prologo del mio libro che venne poi tagliato anche perché l’epilogo del romanzo era intitolato After the Play. C’è del materiale alquanto spaventoso in quel prologo, non ne uscirebbe un brutto film. Se vorrei vederlo? Per niente! Al momento non si capisce davvero quali diritti abbia in mano la Warner: The Shining è un libro decisamente vecchio ormai e anche i diritti cinematografici si esauriscono, quindi vedremo prima o poi. Noi stiamo indagando. Non voglio dire che impedirò l’uscita del film: sono una brava persona. Quando ero bambino mia madre mi diceva: “Stephen, se fossi stato una ragazza saresti sempre stata incinta”. Ho la tendenza a lasciare che le persone sviluppino cose. Sono sempre curioso di vedere cosa succederà. Ma sapete una cosa? Preferirei proprio che non lo facessero.

Come dargli torto?

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>