Ebook fatti in casa? Parliamone

di Valentina Cervelli Commenta

Parliamo di ebook. E di biblioteca personale. Nel corso della vostra vita quanti libri avete acquistato? Moltissimi, magari centinaia.  Ma ora siete tentati di comprarvi un ebook reader per leggere gli ebook ed utilizzare questo formato.

La carta non esisterà più, il libro in questo caso non avrà più odore e consistenza, ma il risparmio di spazio e la lettura ne usciranno decisamente vincitori. Il mercato italiano da questo punto di vista è ancora ristretto, e voi non avete intenzione di ricomprare tutti i libri della vostra biblioteca. Quindi: perché non  preparare degli ebook fatti in casa?

Una “ricetta” che avrà sicuramente il sentito grazie del vostro portafogli. Da dove incominciare? Sicuramente dalla possibilità di creare degli ebook in pdf. Si tratta del formato più facile da gestire. Basta infatti dotarsi di un buono scanner ed in poco tempo si riesce a digitalizzare interi volumi.  Non si tratta di una pratica riconosciuta come legale, ma è pur vero che la letteratura in tal senso dovrebbe venire aggiornata. Se io ho acquistato una copia del libro e decido per mia comodità ed uso personale di portarmela in epub o pdf, dove sarebbe la violazione se ho già pagato per quei diritti d’autore?

Accantoniamo però questo discorso per continuare a parlare delle risorse necessarie a questa operazione. Per i file pdf è ovvio, basta avere uno scanner funzionante (vi è stato recentemente il boom dei duplex, quelli che riescono a scannerizzare due pagine contemporaneamente) e un programma come Adobe che permetta la creazione fisica del file.

Se invece volete creare un ebook partendo dal vostro materiale e quindi di vostra proprietà intellettuale, Amazon, viene in vostro aiuto fornendovi il materiale adatto. Nello specifico  il sito suggerisce di avvalersi di Mobipocket e di uploadare direttamente l’ebook così creato su Kindle. Il programma è utile per trasformare i vostri file doc direttamente in html comprensibile per le applicazioni del portale.  Amazon da inoltre modo di pubblicare e vendere i propri libri direttamente sul sito, così come spiegato qualche tempo fa in un articolo anche da noi.

Se invece si desidera creare degli ebook in formato epub compatibili con iPad ed  Iphone, Ecub, un’applicazione molto semplice ed intuitiva, viene in nostro aiuto dandoci modo, attraverso pochi semplici passi, di lavorare sia in ambiente Mac che Windows con risultati davvero interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>