Bologna: al via la nuova edizione di Artelibro

di isayblog4 Commenta

Spread the love

Inizierà il 23 settembre il Festival del Libro d’Arte, l’edizione bolognese che durerà solo due giorni e che sarà tutta dedicata alla passione per i libri e la loro creazione che quest’anno, in occasione dei 2.200 anni della fondazione della colonia romana di Bononia, volgerà anche lo sguardo alla storia della città e alla sua trasformazione negli anni. Proprio per questo motivo, Artelibro e il Comune di Bologna, attraverso la preziosa collaborazione con il Museo Civico Archeologico, hanno ideato un evento dalla doppia anima accontentando la cultura letteraria e quella politica e sociale della città.

Durante i due giorni della rassegna sono in previsione numerose mostre, rievocazioni storiche, visite guidate tematiche, conferenze e laboratori dedicati ai bambini che potranno appassionarsi alla lettura mentre i grandi prenderanno parte agli eventi più impegnati.

Il tema principale del Festival Artelibro è Archeologia/Archeologie e, per questo motivo, durante i giorni dell’iniziativa nelle sale di Palazzo Re Enzo e del Podestà si ritroveranno librai antiquari, editori di pregio, libri d’artista, facsimilari e riviste specializzate; tutti insieme per mostrare ai visitatori il libro d’arte nel suo percorso storico attraverso la crescita della città.

Nell’Aula Magna della Biblioteca Universitaria di Bologna Artelibro si terrà la mostra “Libro/Opera. Viaggio nelle pagine d’artista”, una mostra che accorpa cinquant’anni di storia e cultura e durante la quale verranno presentati circa duecento tra libri e altrettante edizioni d’artista della collezione di Danilo Montanari pubblicati in Italia negli ultimi cinquant’anni da artisti come Giulio Paolini, Luciano Bartolini, Lucio Fontana, Maurizio Cattelan fino a Joseph Beuys e Sol Lewitt.

All’interno invece del Museo della Musica verrà ospitata la mostra “ControCorrente”, uno spazio dove verranno esibite riviste, dischi e libri d’artista delle case editrici della poesia visiva italiana con importanti artisti come Emilio Isgrò, Franco Vaccari, Eugenio Miccini, Luciano Ori, Lucia Marcucci, realizzata in collaborazione con la Fondazione Berardelli e il Museo Pecci.

Gli appuntamenti sono davvero numerosi e, per aiutarvi a organizzare la vostra visita secondo i gusti e i vostri interessi, vi consigliamo di visitare la pagina ufficiale della rassegna sul sito web di Artelibro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>