Esor-dire: la rassegna editoriale di Bologna

di Giada Aramu Commenta

Si apre dal 26 al 27 novembre a Bologna Esor-dire, la rassegna editoriale giunta al VI anno di vita e ancora oggi confermata, un evento che accoglie a braccia aperte il talento degli esordienti e che dà la possibilità a tutti i nuovi scrittori under 40 di essere scoperti dalle case editrici che operano sul territorio nazionale.

Per quest’anno, Esor-dire si propone di seguire da vicino i nuovi scrittori e accompagnarli nella stesura di una storia grazie alla creazione un laboratorio chiamato Prove d’autore, una classe che vedrà sei apiranti scrittori misurarsi nella creazione di una prova letteraria “guidata”.

Le Prove d’Autore prenderanno il via con un vero e proprio laboratorio aperto e condiviso sullo Storytelling con gli editor Jacopo De Michelis (Marsilio), Mario Desiati (Fandango),Giulia Ichino (Mondadori), Giulio Mozzi, Angela Rastelli (Einaudi), Michele Rossi (Rizzoli), Loretta Santini (Eliott).

Oltre alle Prove d’Autore, Esor-dire propone anche il Torneo Letterario, una sfida a ingreso gratuito che vedrà sei autori under 40 freschi d’esordio e il vincitore del premio creatività del concorso Il Mio Esordio battersi a ritmo di righe di pura letteratura, il tutto condito dalla suggestiva musica dal vivo. Durate il Torneo Letterario, ogni scrittore leggerà davanti al pubblico il proprio testo aspettando il giudizio del pubblico e della giuria di qualità. Proprio al giudizio della giuria, oltre a quello del pubblico presente, gli scrittori dovranno affidarsi: il voto della Giuria di qualità composta dagli scrittori Paolo Giordano, Giampiero Rigosi, Grazia Verasani e da Mattia Fontanella di Coop Adriatica decreterà il vincitore.

Nel 2011 il progetto è stato realizzato con il patrocinio del GAI – Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani, in collaborazione con l’Area Cultura del Comune di Bologna (progetto Iceberg), con il sostegno della Libreria Coop Ambasciatori, Bologna (http://www.librerie.coop.it/) e di Coop Adriatica.

Tutti gli appassionati di letteratura potranno prendere parte agli eventi inseriti nel calendiario di Esor-dire. Trovate qui, alla pagina ufficiale del Gai, il calendario ufficiale.

[Photo Credits scuolaholden]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>