IoScrittore: il concorso letterario

di Giada Aramu Commenta

Sarà aperta fino al 31 marzo la seconda edizione del torneo letterario IoScrittore, una grande occasione per tutti gli scrittori che vogliono vedere la loro opera pubblicata e realizzare così un sogno di una vita. Il concorso è già stato realizzato l’anno scorso e ha dato occasione a ben quindici scrittori esordienti, tra cui Clara Sánchez, autrice spagnola di Il profumo delle foglie di limone, che hanno visto la loro opera pubblicata su carta e formato digitale dopo il giudizio di una seria giuria e di moltissimi lettori.
La proposta del gruppo editoriale Mauri Spagnol è piaciuto così tanto che, dall’anno scorso fino a questa edizione, si è formata una piccola comunità che ha continuato ad amare la lettura e i suoi protagonisti rendendosi disponibili alla valutazione di idee, pagine e pensieri delle giovani menti e penne, offrendo inoltre il loro contributo per rinnovare la seconda edizione del concorso stesso che è stato modificato e riadattato anche secondo le idee dei partecipanti della precedente edizione.


Le opere vincitrici precedenti hanno presentato le loro opere durante il Salone del Libro di Torino, e anche per quest’anno l’attenzione sembra essere molto alta così come le aspettative del gruppo editoriale desideroso di scoprire nuove voci della letteratura contemporanea.
Quest’anno, ha spiegato il gruppo editoriale, verrà data ancora più attenzione al blog del concorso che accoglierà, in un piccolo salottino letterario, tutte le idee e le riflessioni di coloro che vorranno seguire la pubblicazione delle storie con l’esperto aiuto dei redattori del gruppo che offriranno consigli e suggerimenti a chi chiederà loro una mano e a chi ha il desiderio di definire meglio la propria voce letteraria.
Al concorso si potrà partecipare registrando il proprio profilo sulla pagina web e caricando la propria opera: il vincitore vedrà la propria opera pubblicata su carta, mentre i 30 finalisti vedranno l’opera pubblicata su digitale.

Consultate qui il bando!

[Photo Credits illibraio]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>