Festival degli Scrittori inizia oggi a Firenze

di Giada Aramu Commenta

Inizia oggi nella bella Firenze la seconda edizione del Festival degli Scrittori, una rassegna culturale che terminerà il prossimo 15 giugno e che, mai come quest’anno, toccherà molti Paesi europei, dalla Spagna ai Paesi nordici fino alle Indie orientali, uno sguardo alle letterature internazionali che non può che trovare svolgimento nel tema della traduzione e dell’adattamento linguistico.

Oltre all’interesse letterario ed editoriale, la rassegna si propone anche come evento di promozione culturale grazie all’ambientazione scelta per gli eventi che si terranno nei tipici Palazzo Medici Riccardi, Palazzo Vecchio, Teatro Odeon e Palazzo Strozzi, novità di questa edizione e nuovo luogo di incontro con gli scrittori inseriti nel festival.

Il Festival sarà lo scenario della sesta edizione del Premio Gregor von Rezzori Città di Firenze che vedrà la partecipazione dei cinque autori selezionati per la migliore opera di narrativa straniera tradotta in Italia, questi sono Emmanuel Carrère con Vite che non sono la mia (Einaudi), Jenny Erpenbeck con Di passaggio (Zandonai), Damon Galgut con In una stanza sconosciuta (e/o), Jón Kalman Stefánsson con Paradiso e inferno (Iperborea), Enrique Vila-Matas con l’opera Esploratori dell’abisso (Feltrinelli). Il vincitore per la miglior traduzione in italiano di un’opera di narrativa straniera è Bruno Berni per I figli dei guardiani di elefanti , scritta da Peter Høeg e pubblicata da Mondadori. La cerimonia di premiazione si terrà all’interno del Palazzo Vecchio nel giorno del 15 giugno alle ore 18.00.

Il festival quest’anno vedrà inoltre la partecipazione di Michael Ondaatje, autore del celebre romanzo Il paziente inglese e vincitore del Booker Prize 1993. Letteratura straniera ma non solo, al festival parteciperanno gli scrittori italiani Roberto Andò, Andrea Bajani, Tommaso Pincio, Elisabetta Rasy, Gianluigi Ricuperati, Vanni Santoni, Stefania Scateni, Elena Stancanelli, Chiara Valerio, Alessandro Zaccuri.

Per ogni informazione sul programma ufficiale dell’evento letterario si potrà contattare la pagina Facebook dedicata alla rassegna (trovate qui il link).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>