Apple renderà i libri scolastici digitali?

di isayblog4 Commenta

Spread the love

E’ questa l’immagine che ha accompagnato una notizia che cambierà forse il volto dell’editoria digitale; una novità che potrebbe finalmente favorire la creazione, e la circolazione, di materiali editoriali digitali dnetro (e fuori) le aule scolastiche.

Secondo il Wall Street Journal, le novità in campo eBook saranno presentate il prossimo giovedì, giornata decisiva durante la quale Apple potrà finalmente svelare al pubblico le novità intraprese nel campo dell’editoria dedicata al settore scolastico, ambito nel quale sono ancora molte le decisioni e le scelte operativa da intraprendere.

Tra i numerosi rumors che circolano in rete, sono molti quelli che parlano di accordi segreti tra Apple e i pricipali editori statunitensi di libri scolastici; una partnership che permetterebbe a tutti gli studenti di poter acquistare e consultare i libri di testo attraverso il proprio device Apple. Qualche gustosa novità riguarderebbe anche la creazione di materiali digitali, un’innovativa trasformazione che permetterebbe di creare eBook e distribuirli senza l’intervento di altri mediatori, una novità che, se realizzabile e realizzata, permetterebbe ad Apple di poter godere di una posizione di prestigio nel campo contando sicuramente su una distribuzione maggiore e convertendo magari qualche cliente ancora ostile al marchio della mela.

Le certezze a riguardo verranno comunicate solo giovedì 19 gennaio ma la paura della concorrenza è già molto forte: Apple guadagnerebbe una posizione ancora più importante in settore tech sfruttando anche la carta di editore e producendo materiali sicuramente interessanti e appetibili, anche per gli studenti più svogliati.

Dite che Apple riuscirà a catturare l’interesse degli studenti e convertirli così a uno studio impegnato e responsabile? Noi speriamo che questo avvenga anche se, nel caso in cui questa tecnologia venga sfruttata anche nel nostro Paese, sarebbe bene offrire a tutti gli studenti (e alle scuole) la possibilità di poter acqusitare e utilizzare un device Apple. E in tempi di crisi, si sa… 

Photo Credits | wsj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>