Ereader: jailbreak anche per loro?

ereader jailbreak

Anche sugli ereader è possibile effettuare il jailbreak, ovvero un processo di sbloccamento del dispositivo che consente di utilizzare le sue risorse al 100% dotandolo di programmi e caratteristiche non presenti alla sua uscita in fabbrica.

Ebook Fest 2012: la fiera del libro digitale a Sanremo

Si avvicina la fiera dedicata al libro digitale, l’Ebook Fest 2012, l’evento sanremese pronto ad accogliere moltissimi lettori moderni ormai devoti al loro fidato eReader. L’evento si terrà al Palafiori di Sanremo, dal 25 al 27 ottobre.

Caro libri scolastici? Il futuro è nell’eBook

La scuola è ormai iniziata e numerose famiglie staranno già facendo i conti con il caro libri, una situazione che si ripete ogni anno e che ogni anno vede i genitori e gli alunni mettersi alla ricerca dei libri di testo usati, volumi da passare di mano in mano con la speranza, sia per chi gli vende che per chi gli acquista, di poter ricavare qualche euro. Mai come ogni anno, però, i dati di ricerca segnalano un forte aumento dei prezzi, una condizione di forte disagio economico spesso non risolta neanche grazie all’uso dei buoni libro ma che, a partire da questo anno scolastico, potrebbe trovare una risoluzione grazie all’uso delle tecnologie digitali e dei tablet che, a fronte di un primo investimento dato dall’acquisto del prodotto, permetteranno ai ragazzi di poter imparare in modo efficace, ma soprattutto, low cost.

La Robin Edizioni sbarca nel mondo dell’ebook

robin edizioni mondo ebookLa Robin Edizioni sbarca nel mondo degli ebook. Dal primo aprile le opere prodotte verranno infatti distribuite da Stealth, e dai maggiori ebookstore attualmente presenti come  Amazon, BOL.it, IBS.it,  iBookstore. Al momento sono dieci i i titoli che rappresenteranno il punto di partenza di questo viaggio della casa editrice romana nel digitale.

Apple renderà i libri scolastici digitali?

E’ questa l’immagine che ha accompagnato una notizia che cambierà forse il volto dell’editoria digitale; una novità che potrebbe finalmente favorire la creazione, e la circolazione, di materiali editoriali digitali dnetro (e fuori) le aule scolastiche.

Amazon.com punta alla libreria digitale ad abbondamento e on demand

La notizia fa il suo arrivo da fonti ufficiali che vorrebbe il sito web dedicato agli amanti dei libri sempre più vicino alla letteratura on demand. La notizia è stata data proprio ieri dal Wall Street Journal che ha dichiarato come il sito web si stia sempre più avvicinando a un servizio di acquisto sotto abbonamento.

Google annuncia l’arrivo di iRiver Story HD

Verrà lanciato il prossimo 17 luglio il nuovo e attesissimo e-book reader di Google, l’iRiver Story Hd, un nuovo lettore di libri elettronici creato appositamente da Mountain View e dedicato a tutti gli utenti che potranno finalmente leggere, dal loro lettore, oltre tre milioni di titoli gratuiti e centinaia di migliaia di libri che potranno essere acquistati direttamente dal catalogo di Google.

Il futuro del libro di Robert Darnton

futuro libro darnton adelphiNon si può parlare del futuro del libro se non se ne conosce il passato. Se la mia vi sembra un’ovvietà allora è arrivato il momento di comprare Il futuro del libro di Robert Darnton, edito da Adelphi. Un volume che appassionerà tutti coloro che trovano assolutamente fruttuosa e non contraddittoria la relazione tra libri e nuove tecnologie.

Darnton è uno storico, esperto di storia francese del XVIII secolo. Non dovete però immaginarlo come un topo di biblioteca. Darnton ha infatti svolto diversi lavori: è stato cronista di nera per il New York Times, presidente dell’American Historical Association, docente e poi professore emerito a Princeton, direttore della Biblioteca Universitaria di Harvard, fondatore del Gutenberg-e program, progetto che si ripropone di raccogliere testi storici realizzati con le nuove tecnologie.

Insomma, per farla breve, Darnton i libri li ha letti, studiati, scritti, archiviati, digitalizzati, ordinati. E’ ormai un vero esperto non solo della storia del libro, ma della riflessione sul libro, sul libro digitale e sulla lettura. Il futuro del libro, in particolare, raccoglie i saggi da lui scritti per la “New York Review of Books”

Gli eBook cambieranno il modo di leggere e di scrivere

Sapete che esistono penne che, usate su un apposito tipo di carta, digitalizzano automaticamente il vostro testo? Per chi non vuole rinunciare alla scrittura tradizionale, ma predilige la velocità delle nuove tecnologie è un buon compromesso.

L’alternativa è prendere le pagine scritte a mano, passarle allo scanner, usando un programma di riconoscimento della scrittura, e correggere poi gli errori sul file. La penna, però, è decisamente più intrigante.

Chissà quanto passerà prima che cominceremo a discutere se sia meglio una penna con inchiostro tradizionale o una Smartpen, appunto come quella della Livescribe.