Il self publishing contagia la classifica del New York Times

di Valentina Cervelli Commenta

Il New York Times, è risaputo, ogni settimana stila una lista di best-sellers: i più venduti del momento. Anche questa settimana nella classifica che riguarda gli ebook, almeno sette libri sono frutto di un’impresa di self publishing: gli autori hanno utilizzato uno dei tanti strumenti volti all’autopubblicazione ed hanno incontrato il favore del pubblico fino a raggiungere tali piazzamenti.

In tutto, prendiamo ad esempio la classifica attualmente in vigore, abbiamo quattro autori che si sono affidati a Smashword per i loro libri. Inutile sottolineare la contentezza del fondatore di questa piattaforma, Mark Cocker che tramite i suoi autori aumenta il suo prestigio. Lasciamoci trasportare verso una breve conoscenza degli scrittori coinvolti: abbiamo Colleen Hoover piazzatasi al settimo posto della classifica con il suo ebook Slammed, ed al diciottesimo con Point of Retreat. Il caso di questa scrittrice è emblematico.

Il successo raccolto tramite gli ebook ha infatti portato un gruppo editoriale tradizionale come “Simon & Schuster” ad offrire alla donna un contratto tradizionale. Tra gli altri autori abbiamo anche  R.L. Matheson, Lyla Sinclair e Bella Andre. E’ inutile che vi dica che al primo posto tra gli ebook più venduti negli States vi sia la trilogia “Cinquanta sfumature di..” di E. L. James?

Commenta, nel corso di un intervista con The Guardian, Mark Cocker a proposito del  successo ottenuto:

Sapevamo che questo momento sarebbe arrivato. Gli autori di e-book che nascono col self-publishing stanno conquistando la classifica dei bestseller del New York Times  con onore, guadagnandosi più di una posizione in questa settimana. Sarebbe già un onore vedere un solo autore di Smashwords sul Times, figuriamoci quattro. Solo un anno fa sarebbe stato impensabile. Tra un anno sarà una cosa comune.

E’ innegabile che ormai i lettori stiano imparando che la parte più importante di un libro è il contenuto e non come lo stesso viene presentato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>