E’ morto Alberto Bevilacqua

di Valentina Cervelli Commenta

Alberto Bevilacqua ci ha lasciato, dopo una lunga e quasi nascosta malattia. Lo scrittore, uno dei più noti ed apprezzati in Italia, si è spento all’età di 78 anni nella clinica di Villa Mafalda, a Roma, ufficialmente a causa di un arresto cardiocircolatorio. Lascia la sua compagna, la scrittrice ed attrice Michela Miti.

Da molti viene ricordato come ottimo regista, con collaborazioni del calibro di Ugo Tognazzi. Ma è la sua carriera di scrittore a polarizzare in pieno quella che è la sua vera arte. Sapevate inoltre che era un fine poeta? A partire dalla prima raccolta di racconti, “La polvere sull’erba” del 1955 e praticamente “benedetta” da Leonardo Sciascia, fino ad arrivare alle opere degli ultimi anni, pubblicate prima dell’aggravarsi della sua malattia lo scorso gennaio.

Ed è proprio il mistero nato attorno a questa ed al ricovero di Alberto Bevilacqua nella clinica romana che sicuramente rimanderà i suoi funerali a data da destinarsi.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>