Libro in arrivo per Spider Truman, castigatore della casta?

di Valentina Cervelli Commenta

 E’ diventato la persona più popolare in Italia nonostante non si conosca di lui nemmeno il viso. E diversi editori già fanno a gara per offrigli un contratto per un libro. Quello che tutti aspettano, in grado di denunciare per filo e per segno, avendoli visti dall’interno, gli sprechi della casta.  Un libro che se davvero uscirà, sarà destinato alla carriera di best-seller. Parliamo di Spider Truman.

Quest’uomo, la cui identità rimane celata, ha fatto scalpore nei giorni scorsi, rimbalzando tra quotidiani e Facebook per le rivelazioni fatte sui costi reali della politica, sui vantaggi destinati a tali classi e sulla spesa che gli elettori affrontano ogni qual momento pagano le tasse. Di lui si sa che ha 37 anni ed un lavoro precario.

Si tratta di un blogger anonimo che per il momento, o forse mai, farà conoscere il suo nome. E decide di parlare (non molto) solo ora che la baraonda politica sui costi si è sedata un poco. Ma sta molto attento a non farsi identificare. Sceglie furbamente un internet point per rispondere alle domande della stampa tradizionale.

E spiega:

Mi hanno contattato sei case editrici e mi hanno proposto di scrivere un libro.

E si capisce, dato il passato di Spider, fatto di ben 15 anni passati a Montecitorio come precario prima in nero e poi con qualche contratto, quanto possano essere succulente le informazioni che potrebbero finire in un suo eventuale libro.

Sulla scelta del suo anonimato spiega:

Io esisto davvero, sono una persona in carne e ossa. Ho deciso di non rivelare il mio nome perché non voglio diventare un fenomeno da baraccone. E non voglio nemmeno soddisfare la morbosità degli italiani desiderosi di spiare dal buco della serratura i vizi dei prepotenti.

Chi da un suo eventuale libro si aspetta vizi e viziacci dei potenti può anche spengere le proprie speranze, non è quello il suo intento. La speranza è che rivelando qua e là piccoli particolari, quelli “come lui”, precari e disoccupati, decidano di fare qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>