Libreria Rizzoli sbarca sull’iPhone

di Valentina Cervelli 3

 Le case editrici hanno finalmente capito che se vogliono ampliare il loro giro di estimatori, è necessario che si “sporchino le mani” all’interno della editoria digitale ed i suoi dispositivi. Non stupisce più di tanto quindi sapere che anche la Libreria Rizzoli, già online, ha finalmente completato i passaggi necessari alla sua “comparsa” sull’iPhone della Apple.

In questo modo questa realtà editoriale ha finalmente esaurito gli sforzi per essere presente su tutti gli ereader e gli smartphone in commercio.  La casa editrice fa questo salto importante portandosi dietro circa 8mila libri, tra i quali figura anche “Storia della mia gente” di Edoardo Nesi, vincitore qualche giorno fa del Premio Strega 2011.

E’ la stessa RCS a darne notizia. In occasione di questo importante sbarco, la Rizzoli ha deciso di offrire alla sua clientea di lettori una offerta davvero speciale: due ebook gratis su una spesa di quattro e il libro di Edoardo Nesi a prezzo speciale.

Quello della Rizzoli è l’ultimo passo di un percorso che lo ha visto prima di ora rendere disponibile una propria applicazione dedicata a base Android per il Samsung Galaxy Tab ed una versione ottimizzata della stessa per iPad e iPad 2. Una scelta che nasce dalla necessità della casa editrice di ampliare il proprio parterre in più direzioni, non solo assicurandosi così un ricavato utile in base agli investimenti fatti, ma soprattutto per dare a tutti coloro che solitamente preferiscono i loro titoli la maniera di poter usufruire del loro rivenditore preferito a prescindere dall’utilizzo di Kindle, Nook, o qualsiasi altro tipo di lettore.

Grazie all’utilizzo dell’Html 5 leggere gli ebook tramite iPhone sarà comodo quasi come leggerli in un normale lettore digitale.  Anche in questo caso rimane inalterata la possibilità di scegliere il formato più comodo per la lettura tra i più diffusi (epub e pdf) ed i titoli scelti rimarranno disponibili nella propria sezione del profilo aperto su Libreria Rizzoli, attraverso i quali dall’iPhone gli ebook potranno essere poi spostati verso qualsiasi altro lettore a disposizione, pc compreso.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>