La Giara: il premio letterario Rai

di isayblog4 Commenta

Per scoprire, e premiare, nuovi talenti letterari italiani, la RAI ha deciso di lanciare il concorso nazionale La Giara, un’occasione imperdibile per proporre i propri scritti a un canale di prestigio e di interesse nazionale interessato a scovare nuovi talenti e sfruttare le loro capacità, anche in ambito lavorativo.

Il concorso, creato dall’azienda della televisione italiana, nasce per portare alla luce le penne più brillanti che sognano di entrare nel mondo della letteratura del nostro Paese, un’occasione che spesso viene negata a molti e che, grazie al concorso La Giara, potrebbe finalmente essere realizzata.

Per partecipare al concorso è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 39 anni e inviare un romanzo di minimo 180.000 caratteri, il libro che molti hanno scritto e che sognano di vedere finalmente pubblicato. Il tutto dovrà essere inviato sia in formato cartaceo che in formato elettronico entro e non oltre il 31 dicembre 2011 con raccomandata postale alla Sede Regionale Rai del proprio comune di residenza.

Tutti gli elaborati che verranno ricevuti nelle sedi italiane verranno poi sottoposti alla lettura della personalità più importanti del mondo culturale italiano: giornalisti, scrittori, saggisti ed eperti. La giuria del concorso selezionerà poi i 21 semifinalisti entro il mese di giugno 2012 e solo tre di loro, i migliori tra tutti gli elaborati arrivati in sede, potranno aggiudicarsi il premio finale che verrà consegnato nel mese di luglio del prossimo anno.

Nello stesso mese verrà infatti organizzata la proclamazione del vincitore che si aggiudicherà la pubblicazione della propria opera con Rai Eri, un’opportunità davvero incredibile.

Per poter prendere parte al concorso è importante che tutti i cittadini prestino attenzione a quanto scritto sul sito ufficiale della RAI. Il bando completo, le modalità di invio e tutte le indicazioni che riguarderanno la premiazione e le modalità di pubblicazione possono essere consultate a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>