Festival From Page to Screen: dalla pagina allo schermo

di isayblog4 Commenta

Spread the love

Noi di LibrieBit abbiamo già dedicato molti post alla trasposizione cinematografica dei libri perché si sa, anche quando si è amato molto un romanzo e quando si ama la lettura in generale, resistere alla tentazione di guardare la rispettiva opera cinematografica è davvero impossibile. E’ per questo che fino ad ora vi abbiamo presentato molti titoli e, se fino ad oggi ci avete seguiti con fedeltà, avrete sicuramente notato come, durante il confronto tra pagina e schermo, il libro ne esca quasi sempre vincitore.

 Il tema appassiona talmenti tanti lettori e critici cinematografici che, da qualche anno a questa parte, la ridente cittadina inglese di Bridport dedichi all’argomento il From Page to Screen Festival, ossia la rassegna che ogni anno premia le trasposizioni cinematografiche che abbiamo meglio reso l’ottimo romanzo da cui hanno preso spunto.

Nell’edizione di quest’anno, che inizierà il prossimo 13 aprile per concludersi il 17 dello stesso mese, il Festival vanterà la presenza di Jonathan Coe, scirttore di grandissimo successo che ha visto realizzare nel 1995 la trasposizione televisiva di uno dei suoi più fortunati romanzi, La banda dei brocchi (The Rotters’ Club). Lo scrittore ha accolto con molto entusiasmo l’invito al Festival dichiarando di aver subito, fin dai primi anni di carriera, il fascino della trasposizione cinematografica:

La relazione tra parola e film mi ha sempre affascinato moltissimo e, quando ho saputo dell’invito al Festival, ero davvero deliziato di poter finalmente scoprire i retroscena di un mondo così complesso. Era davvero un’occasione troppo ghiotta per essere rifiutata.

 Nel programma, ricchissimo di eventi e meeting con registi e scrittori importanti, vediamo un ottimo calendario delle proiezioni. Tra i film che verranno proposti in sala e i libri a cui seguirà la presentazione ci sarà l’ultimo Non lasciarmi, oggi al cinema e sugli scaffali delle librerie, La versione di BarneyThe Social Network.

[Photo Credits | rauchdickson su Flickr]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>