Eat Parade: le ricette di cucina, dal programma di Bruno Gambacorta

di Giada Aramu Commenta

Dalla tv e i fornelli alla carta stampata: esce in tutte le librerie italiane il prossimo 20 ottobre Eat Parade, il primo libro di Bruno Gambacorta, curatore della rubrica enogastronomica (che dà anche il nome al testo) in programma all’interno del Tg2.

Il giornalista ha voluto parlare del suo libro in anteprima, un volume in cui sono state raccolte ben 36 storie di vini e di cibi regionali, realtà del nostro Paese che puntano non solo a rivelare le ricette gastronomiche più apprezzate ma anche a far conoscere i prodotti del nostro Paese alle nuove generazione, e indottrinare, il popolo italiano sulle delizie che rendono l’Italia uno dei più golosi al mondo.

Tra le storie di Gambacorta troviamo così le storie di persone comuni e grandi desideri e ambizioni: dai coltivatori di limoni di Sorrento al docente esperto di formaggi siciliani, fino ai ricordi di un direttore di reti Tv diventato olivicoltore; segreti di molte realtà e belle storie umane e concrete, tra cui quella che ogni giorno si tiene nella valle del Trentino, luogo in cui i ragazzi di Don Ciotti coltivano le terre sequestrate alla mafia e ritrovano la libertà di poter scegliere un futuro migliore.

Eat Parade si propone così come un libro di ricette diverso dal solito dove i consigli per la preparazione degli alimenti si abbinano a una bella storia da leggere, una formula che dona al libro l’aspetto di un romanzo e di un manuale di cucina, una mix culinario che rende Eat Parade un volume originale ma al tempo antico e tradizionale.  Su Eat Parade, il giornalista propone al lettore ricette semplici da realizzare, racconti di vita e di passione per i prodotti coltivati, paesaggi rurali e personaggi che ogni giorno dedicano la loro esistenza all’agricoltura e alla produzione dei cibi italiani che ci rendono famosi in tutto il mondo. Eat Parade è pubblicato da Vallardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>