Eat your Books: tutti i libri di cucina, dalla libreria di casa al web

di isayblog4 Commenta

Spread the love

L’idea è bizzarra e, al tempo stesso, un po’ malsana. Immaginate di avere una miriade di libri dedicati alla cucina e di voler preparare una torta: sapete di avere la ricetta ma non vi ricordate dove l’avete letta. Che fare? Mettete via mestolo e bilancia e vi dirigete in una pasticceria o scegliete di tentare lo stesso il gesto eroico implorando la fortuna di assistervi? Se siete iscritti a Eat your books e la metà dei vostri volumi culinari è in inglese, non dovrete fare né uno né l’altro.

Eat your books permette a tutti gli amanti della cucina, e ai possessori di un buon numero di volumi di ricette, di cercare il libro che si possiede e inserirlo in una grande libreria on line. Il sito web contiene oltre 88.000 volumi, una quantità infinita di piatti e portate da provare che potranno essere scelte dall’archivio virtuale e consultate direttamente dal pc.

L’idea, come pare ovvio, è saltata in mente a un donna, assidua lettrice e ottima cuoca, che stufa di dover sfogliare tutti gli indici dei suoi 2.000 volumi culinari ha pensato di creare una libreria on line dove ogni cuoco potesse inserire i titoli dei libri che possiede in casa e sfogliarli in modo semplice e veloce grazie alla ricerca per parole chiave (la stessa che si fa sui motori di ricerca).

Per tutti i creativi che amano trarre il meglio dagli strumenti virtuali, Eat your books dà la possibilità a tutti gli amanti della cucina di organizzare il menu come preferiscono selezionando le ricette che intendono preparare anche da libri diversi e organizzarle poi in un piccolo menu à la carte on line.

La prossima sfida? Portare il sito web sui social network e permettere a tutti gli utenti di scambiarsi bookmark sulle ricette che più amano preparare o chiedendo opinione alla golosa community on line. Per curiosare un po’ visitate il sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>