Concorso Fandango: La lettera d’amore mai spedita

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

E’ in uscita  a marzo l’ultimo romanzo di Andrès Beltrami, “La Cura”, edito dalla Fandango.  Una bella storia d’amore che ha dato l’occasione, alla casa editrice, di lanciare un concorso letterario per raccogliere le lettere d’amore più belle scritte e mai pubblicate.

Un occasione d’oro per ogni scrittore emergente, ma anche per tutti coloro che amano la scrittura e scrivere di amore appassionato.

Il libro viene presentato con dovizia di sentimento dalla casa editrice che sembra aver puntato molto sul giovanissimo autore.

La cura è il romanzo di un amore fatto di silenzi, che vive di gesti, perché se non c’è una lingua da condividere, le parole si fanno deboli, fragili, inconsistenti. È il racconto di una guarigione che attraversa il corpo per arrivare fino all’anima, in quelle regioni sommerse in cui tutti i sentimenti si assomigliano: l’accoglienza, la passione, l’amore filiale, la gratitudine. È la storia di una fuga che ha il volto e i pensieri di chi è costretto a partire, e la voce di chi si ritrova a cercare.

Le premesse per un ottimo racconto ci sono tutte, e soprattutto vi è occasione, per chi ha la passione della scrittura, in concomitanza con il lancio del libro, di farsi conoscere. Le lettere più belle che perverranno all’indirizzo [email protected] saranno poi  selezionate dalla redazione della casa editrice Fandango Libri e dallo stesso Andres Beltrami e la migliore sarà pubblicata sia sul sito dedicato al romanzo che come Extra su una pubblicazione multimediale dell’editore.

Per saperne di più basta recarsi sul sito e inviare la lettera composta in formato word entro il prossimo 3 marzo. Il testo non dovrà superare il limite massimo di 3mila battute.  La lettera vincitrice verrà resa nota il prossimo 10 marzo, giorno di uscita del libro, direttamente sul sito del romanzo e della Fandango Libri. Contemporaneamente la redazione della casa editrice si occuperà di contattare il vincitore tramite email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>