Africa, un racconto di Valerio Varesi

di Barbara 1

Siete mai saliti su di un camion, di quelli che trasportano merci in viaggi lunghissimi ed estenuanti? Se la risposta è sì, questo racconto vi piacerà perché potrete un po’ fargli le pulci ovvero verificare che tutto quanto viene descritto della vita del camionista e dello stato dei mezzi di trasporto corrisponda alla realtà.

Se la risposta è no, allora è la vostra occasione, come è stata la mia, di sperimentare, sia pure letterariamente, la vita a bordo di questi giganti della strada. In entrambi i casi, comunque, il racconto di Valerio Varesi, Africa, vi piacerà.

Non è soltanto un racconto ben scritto, ma l’opportunità di guardare da un’altra prospettiva la vita del camionista, soprattutto se non è italiano.

Attraverso lo sguardo di Kenenisa, entriamo infatti nella vita degli stranieri costretti ad accettare condizioni di lavoro che sono inferiori a quelle minime di alcuni camionisti italiani. Ed è sempre con i suoi occhi che guardiamo a noi italiani, al nostro modo non solo di imporre scorrettezze, ma anche di subirle.

So che molti non amano i racconti e preferiscono i romanzi, ma le storie brevi, di cui sono da sempre un’appassionata, hanno una forza e un’incisività che non appartiene al romanzo. Se ben scritte sono come un lampo di passione, che ci travolge, che ci lascia con nuovi pensieri. D’altronde la forma narrativa del racconto potrebbe essere la più congeniale per diffondere l’abitudine agli eBook.

La Graphe.it, con la sua collana eTales, ha inaugurato un progetto che va perfettamente d’accordo con le nuove tecnologie e con le nuove modalità di fruizione del testo narrativo. Sta a noi lettori italiani, adesso, superare una serie di pregiudizi, verso gli eBook e verso i racconti.

Ma poi, stringi stringi, anche gli italiani mica stanno lì a calcolare. In questo Paese tutto si regge sul sacrificio dei singoli e sul fregarsene delle leggi. Così, questi vecchi camionisti si mettono al volante e vanno fino allo sfinimento. Una sigaretta che pende dall’angolo della bocca, un carico di caffè da elettrizzare un cammello, e via manomettendo il tachigrafo fino a che non si schiatta di colpo come un lampeggio di fari e tutto precipita. Va bene quando si va a finire in un prato al lato della carreggiata. Però, spesso il camion vira dall’altra parte e allora succede una frittata. È il caso a decidere.

Autore: Valerio Varesi
Titolo: Africa
Editore: Graphe.it
Anno: 2011
Formato: eBook
Prezzo: € 2,99

Commenti (1)

  1. Grazie per la recensione, attenta e meditata, del racconto di Valerio Varesi. Condivido appieno anche le considerazioni sull’importanza e sul valore innovativo degli ebook.

    A presto,
    L.M.


    Luigi Milani
    Direttore editoriale collana eTales
    Graphe.it Edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>