Presentazione di Piccoli passi di felicità, di Lucy Dillon

di isayblog4 Commenta

Piccoli passi di felicità è una storia che non potrà che piacere a tutti gli amanti degli animali e che, prima delle vacanze estive, dovrebbe essere letta e condivisa con tutti coloro che posseggono un animale domestico. Il romanzo, scritto da Lucy Dillon e pubblicato dalla casa editrice solo qualche giorno fa, racconta la storia di una ragazza, Juliet, che impararerà il curioso mondo dei cani e troverà il linguaggio giusto per poter comunicare con loro e scoprire le loro esigenze e le loro sofferenze. La storia, una tra le numerose scritte da Lucy Dillon dedicate al mondo dei cani, è disponibile in formato cartaceo e digitale.

Ecco la presentazione del romanzo Piccoli passi di felicità:

Seduta sul divano, Juliet ha un solo desiderio: nascondersi. Dalla sua famiglia, dagli amici, da sua madre. E fare finta che suo marito Ben non se ne sia andato per sempre. Ma c’è qualcuno che non ha la minima intenzione di permetterglielo: ha le orecchie spettinate, la coda che scodinzola di continuo e due occhi color nocciola che non smettono di fissarla un momento. Si tratta di Minton, il cane di Ben. Ha bisogno di lei, ora più che mai. Ma non c’è solo lui. C’è anche Coco, il labrador che sua madre ha ben pensato di affidarle per il weekend. Juliet non ha alternative e a malincuore decide di occuparsi di entrambi. Trascinata da questa strana coppia, al parco scopre un mondo nuovo fatto di codici, linguaggi, luoghi suoi propri, dove le persone si chiamano con i nomi dei loro cani: il mondo dei dogsitter. Un mondo che la aiuta a riprendere possesso della sua vita. Piano piano Juliet sente di avere un intuito particolare e un modo tutto suo di farsi capire dai quattrozampe. In men che non si dica, tutti vogliono che sia lei a occuparsi dei loro piccoli amici. Perché a Juliet basta uno sguardo per capire di cosa hanno veramente bisogno. Per tutti loro Juliet ha trovato il segreto della felicità, ora manca solo lei. Ma forse sarà proprio Minton a farle capire la strada, passo dopo passo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>