Presentazione di Escort da Url, di Claudio Bernieri

di Valentina Cervelli Commenta

Affari Italiani presenta un nuovo libro. Con un titolo che di per sé già è un programma: Escort da Url. Si tratta di un volume scritto da Claudio Bernieri, ex inviato di guerra per “L’Europeo” e giornalista professionista che fa un punto, tout court, della situazione escort in Italia e di coloro che ne usufruiscono, partendo, come giusto che sia dal web, dove il “movimento” ha un forte riscontro.

Perché si può tentare di ignorare il tutto, ma vi sono fior di forum e siti dove coloro che vendono le proprie prestazioni o le comprano raccontano come il tutto si svolge, commentano le prestazioni e danno consigli. Tra di loro, va sottolineato, anche un Senatore della Repubblica, rimasto anonimo. Molo particolare anche l’introduzione scelta per il libro.

Un “non autorizzato” collage di frasi dell’ex premier Silvio Berlusconi liberamente tratte da articoli ed intercettazioni.  Il libro è in vendita sul sito di Affari Italiani e su tutti i bookshop sia in versione ebook che cartacea. Si tratta di un ritratto fedele dedicato al mercato del sesso a pagamento nell’era di internet.

Un opera definita così dall’autore:

Un mondo mai esplorato descritto con le stesse parole degli escortisti e delle escort. Nella vita potremmo tranquillamente conoscerli perché fanno in genere mestieri normalissimi: sono artigiani, studenti, avvocati, liberi professionisti, commercianti, imprenditori.

Ha inventato un nome particolare per loro i “puternauti”. Perché in questo nuovo modo di concepire il sesso a pagamento il web ed i suoi strumenti hanno il loro posto d’onore. Come cambiano i costumi sessuali, cambia anche la maniera di “procacciarli” e di “metterli  a confronto”.

La vera particolarità di questa opera è che riesce a far capire senza fraintendimenti di sorta come l’escortismo sia ormai diventato una parte integrante della nostra società, imprescindibile da essa, e dipendente dalla stessa. In un modo così radicato, che l’unica cosa è semplicemente prenderne atto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>