E’ morta la scrittrice Christa Wolf

di isayblog4 Commenta

Ci lascia a 82 anni Christa Wolf la scrittrice simbolo della Germania Est, contestata per aver partecipato in gioventù dei gruppi giovanili nazisti. La Wolf in realtà come pochi scrittori ha saputo raccontare la Germania del dopo guerra, lavorando contemporaneamente sulla mitologia femminile. Due delle sue opere più famose, rispettivamente del 1983 e del 1996, sono Cassandra e Medea, legate appunto a questi temi.

Molto amata dalle lettrici e tutt’ora studiata per la profondità delle sue riflessioni, per le sue analisi acute a proposito del ruolo e dell’identità femminile, sulla sua complessità, resta tuttavia un personaggio storico controverso. Io ne ho molto amato la lucidità oltre che la qualità della scrittura.

Sarà il caso che torni a lei, ma stavolta non per scoprire le sue opere quanto per leggere i suoi diari e cercare di capire qualcosa di più delle sue posizioni politiche o quantomeno come viveva la sua difficile posizione. Le sue opere le trovate nel catalogo delle Edizioni E/O.

Photo Credits | Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>