Lo smontalibri: letteratura e scrittori a scuola

di Giada Aramu Commenta

E’ stato inaugurato il progetto Lo Smontalibri, un progetto che coniuga la letteratura e la scuola nato grazie alla passione e alla creatività di Giorgio Nisini e Roberto Ippolito che hanno pensato di sottoporre ai gusti e alla sensibilità letteraria quattro famosi scrittori italiani (Dacia Maraini, Chiara Gamberale, Ivan Cotroneo e Marco Lodoli) che verranno letti e analizzati dagli studenti iscritti al programma.

L’iniziativa è nata a Viterbo dove, in via del tutto sperimentale, partirà il progetto de Lo Smontalibri grazie al quale tutti gli studenti potranno leggere le storie scritte dagli scrittori prima citati e reinventarle sfruttando le immagini, i suoni o nuove parole; un’iniziativa ideata per dare modo a tutti i giovani di di poter dare libero sfogo alla propria creatività ed entrare davvero in possesso della letteratura e delle storie che popolano la nostra cultura letteraria.

Tutti gli studenti riceveranno a le copie dei libri scritti dalle penne prima citate e da quel momento inizieranno a leggerne i contenuti e ipotizzare una riscrittura delle opere. Dopo qualche tempo gli scrittori faranno poi visita agli studenti dialogando con loro in merito alle scelte letterarie che hanno adottato.

Il primo appuntamento del programma è previsto con la scrittrice Dacia Maraini che illustrerà l’opera Per Giulia, sarà poi la volta di Chiara Gamberale che proporrà L’amore quando c’era, Ivan Cotroneo sarà poi presente con il suo romanzo La Kryptonite nella borsa e Marco Lodoli, autore di Italia.

Il progetto, con tutti gli incontri e le prime idee degli studenti, sarà illustrato sul sito web ufficiale: www.officinamente.it. L’idea ci sembra molto buona soprattutto perché sono pochi i giovani che davvero si appassionano alla letteratura e che scelgono di immergersi nella lettura piuttosto che rifugiarsi nel comodo e rumoroso bang bang di un videogioco. Speriamo che il progetto venga adottato da molte altre scuole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>