Letteratura su smartphone: nasce Storiebrevi

di Giada Aramu Commenta

Storie da leggere ovunque: in autobus, in treno, in macchina, in coda dal medico o a scuola durante gli intervalli. Nasce il sito web Storiebrevi, un luogo virtuale all’interno del quale viene ospitata la letteratura fast, storie brevi da leggere in pochi minuti che saziano l’appetito vorace del lettore più impegnato.

L’idea nasce grazie al progetto Ilmiolibro.it che, dopo aver pubblicato le storie di oltre 20.000 di autori italiani, lancia ora una sfida a tutti gli scrittori emergenti spronando ognuno di loro a scrivere una storia breve da leggere tramite lo smartphone e il tablet. Il nuovo progetto, ancora in fase di realizzazione, vedrà in seguito un servizio di talent scouting grazie al quale ogni lettore, come già avvenuto per i romanzi pubblicati e premiati su Ilmiolibro.it, potranno leggere e segnalare le opere brevi più apprezzate dalla comunità e aiutare uno scrittore-fast ad essere conosciuto e apprezzato da tutta la community.

Ovviamente, Storiebrevi.it accoglierà tutte le storie di coloro che hanno qualcosa da narrare al grande pubblico del web: per partecipare sarà sufficiente seguire, passo dopo passo, le consegne offerte dal sito (scopritele su questo link).

Ecco il messaggio lanciata da Storiebrevi:

Storiebrevi è un progetto di narrativa digitale che prova a rispondere ad un interrogativo: possono le tecnologie digitali aiutare a rilanciare – e perché no reinventare – un genere che ha straordinari esempi letterari ma che tutto sommato gode di poco spazio nelle abitudini dei lettori e negli scaffali delle librerie? Il genere in questione, ovviamente, è quello delle storie brevi, dei racconti (brevi) e addirittura dei microracconti lunghi una pagina o poco più. Storiebrevi è un sito che guarda al mondo degli scrittori, a cui lancia la sfida di valorizzare le forme brevi del narrare; e che molto presto si rivolgerà al mondo dei lettori, con un sito pensato su misura per chi ha un cellulare connesso ad internet ed è appassionato di narrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>