Le mele di Eva: la letteratura nella festa della donna

di Giada Aramu Commenta

Un evento letterario augurerà a tutte le donne della capitale un buon 8 marzo, una festa dedicata a loro e organizzata nella metropolitana di Roma che, per l’occasione si trasformerà in un laboratorio culturale volto a celebrare la passione per la letteratura e la scrittura femminile. L’evento si chiamerà Le mele di Eva perché durante la giornata dell’8 marzo, tutte le donne riceveranno una mela-parola, un frutto al quale è stata abbinata la voce di una scrittrice che tutte le passanti potranno ascoltare in stazione rallentando la loro corsa e dedicando qualche minuto alle persone-libro simbolo del progetto.

L’evento “Le mele di Eva” è stato realizzato in collaborazione con la Commissione delle Elette del Comune di Roma e con l’Atac, enti cittadini che si sono impegnati a realizzare questa grande iniziativa e che regaleranno a tutte le donne un paio di momenti di grande emozione.

Le persone-libro saranno presenti all’interno di alcune stazioni della metropolitana romana e aspetteranno i passanti per regalare loro le mele-parole, simbolo della cultura e della passione per la parola scritta e per l’emozione che essa regala a tutti i lettori.

L’evento terminerà l’8 marzo e l’evento si concluderà alle ore 13.30 presso la stazione Piramide di Roma dove si riuniranno le persone-libro che hanno partecipato all’evento e altri protagonisti tra cui Monica Cirinnà, Presidente della Commissione delle Elette.

Per tutte coloro che volessero prendere parte all’iniziativa, vi elenchiamo qui i punti inclusi nell’iniziativa:

Partenza alle ore 11.30
– Linea A: Stazioni Cipro, Spagna, Repubblica, Arco di Travertino
– Linea B: Stazioni Bologna, Policlinico, Laurentina, Eur Fermi

L’evento è gestito dall’Associazione Donne di Carta, un gruppo creato per celebrare la cultura e la letteratura che ha reso possibile il progetto che si terrà a Roma e che è già stato collaudato nella capitale spagnola, Madrid. Il gruppo è formato da donne che imparano a memoria brani di libri e li offrono in dono a tutti i passanti, un repertorio di oltre duecento brani recitati ad alta voce.

Per informazioni: www.donnedicarta.org

Photo Credits | easyenglish4us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>